Oracle annuncia la disponibilità di Cloud Application Foundation

380

La piattaforma è la prima Application Foundation pensata per ambienti convenzionali e cloud

Oracle ha presentato le ultime versioni 12c di Cloud Application Foundation, che integra un server applicativo con funzioni di data grid in-memory all'interno di una foundation dedicata al cloud computing.

Oracle Cloud Application Foundation mette a disposizione una piattaforma unificata di ambienti convenzionali e cloud che aiuta i clienti a realizzare applicazioni di nuova generazione, semplificare le operazioni, accelerare il time-to-market, ridurre il TCO e trarre un maggiore valore dalle infrastrutture applicative già esistenti.

La piattaforma è costituita da Oracle WebLogic Server 12.1.2 e Oracle Coherence 12.1.2.

Oracle WebLogic Server 12.1.2 utilizza il clustering dinamico per la flessibilità del cloud e una più efficiente gestione delle risorse, oltre a strumenti di amministrazione Java Messaging Service (JMS) semplificati per una più elevata efficienza operativa; è certificato e completamente integrato con Oracle Database 12c, incluso il supporto per l'accesso pluggable al database e funzioni per la continuità delle applicazioni database in favore di una maggiore disponibilità; consente di aumentare la produttività degli sviluppatori grazie al supporto ottimizzato di Apache Maven per le fasi di realizzazione e gestione del ciclo di vita, e di HTML5, Java e WebSockets per lo sviluppo di applicazioni complesse, mobili e multi-piattaforma e offre accesso dichiarativo basato su JSON o XML a fonti dati aziendali via REST attraverso i servizi dati Oracle TopLink.

Oracle Coherence 12.1.2, invece, scala le applicazioni in risposta alle richieste cloud e mobili; supporta automaticamente le applicazioni con la disponibilità in tempo reale delle modifiche al database attraverso Oracle Coherence GoldenGate HotCache e migliora la gestione del ciclo di vita dei cluster facendo leva su Oracle WebLogic Management Framework con Managed Coherence Servers; migliora la customer experience con Oracle Coherence Live Events, una piattaforma di event processing semplificata, e si adatta ai picchi di richiesta degli utenti in maniera automatica attraverso funzioni di proxy thread pooling dinamico e ristabilisce equilibrio tra performance e coerenza dei dati con opzioni flessibili per l'alta disponibilità. Per finire fornisce soluzioni multi-data center con miglioramenti di tipo site-safe e rack-safe.