Con McAfee i nostri dispositivi mobili sono al sicuro

3398

La nuova edizione aggiornata di McAfee Mobile Security include nuove funzionalità di privacy ed è disponibile in due versioni: base e premium

Il problema della sicurezza è sempre in primo piano, tanto è vero che nel 2012 1,6 milioni di americani sono stati vittime di furto di smartphone e tali furti sono costati agli utenti più di 30 miliardi di dollari.

McAfee si preoccupa della nostra sicurezza lanciando una versione aggiornata della propria offerta McAfee Mobile Security, che include nuove funzionalità di privacy, tra cui la funzione Profile App multi-utente che consente di creare più profili utente o “zone protette” su un dispositivo con accesso alle applicazioni personalizzato o limitato. La nuova release del pluripremiato software offre inoltre la possibilità di scegliere tra una versione base o premium. La versione premium offre una gamma completa di sicurezza e funzionalità di privacy all’avanguardia che si aggiungono a quelle della versione base, ovvero antivirus, backup e anti-furto, disponibili gratuitamente.
La versione base di McAfee Mobile Security protegge la privacy degli utenti consentendo loro di eseguire il backup, pulire e ripristinare i contatti in remoto attraverso un portale web facile da usare e anche di localizzare un dispositivo perso o rubato su una mappa, e di azionare un allarme sonoro a distanza.
Supportata da McAfee Global Threat Intelligence, la versione premium di McAfee Mobile Security è invece una soluzione all-inclusive che comprende funzionalità di privacy delle applicazioni all’avanguardia, tra cui app privacy reporting e filtro di chiamate e SMS.
McAfee Mobile Security Premium offre anche la funzione App Profile multi-utente che consente agli utenti di creare una “zona di sicurezza” per bambini, amici, familiari o anche sconosciuti che possono fare un uso improprio dei loro dispositivi. La soluzione include poi nuove funzionalità di analisi dell’esposizione dei dati personali, che consente agli utenti di verificare di persona il livello di rischio rappresentato dalle applicazioni che hanno installato. Un’ulteriore funzionalità offerta da questa soluzione, Device Admin Detector, è quella di rilevamento del malware, che protegge gli utenti da Trojan.