WD Arkeia: ecco le novità

463

WD espande la linea di appliance di backup di rete WD Arkeia introducendo due nuovi modelli desktop piccoli e compatti, ideali per le pmi

WD, azienda di Western Digital e attiva nel mercato storage, ha annunciato oggi il lancio di due appliance di backup utracompatte: WD Arkeia DA1300 e DA2300, che offrono alle aziende di piccole e medie dimensioni una soluzione completa per backup e disaster recovery.
“Un numero crescente di PMI sta riscontrando il valore di soluzioni appliance-based, e WD rinnova il suo impegno nel fornire software intelligente e semplice abbinato a un hardware purpose-built per servire in maniera efficace questo segmento in crescita – ha affermato Bill Evans, General Manager della Business Unit SMB di WD – Le nuove appliance WD Arkeia DA1300 e DA2300 per il backup di rete forniscono ai clienti SMB una soluzione conveniente, rapida e di semplice utilizzo per proteggere i loro dati all’interno di qualsiasi ambiente di lavoro”.
Dotate del software WD Arkeia v10.1, queste nuove appliance offrono un numero illimitato di agenti di backup di file e cartelle su ognuna di oltre 200 differenti piattaforme (per esempio Windows, Linux, Mac, AIX, HP-UX, Solaris, Novell, BSD). Il software offre inoltre agenti specializzati opzionali per i backup a caldo di applicazioni importanti e database. WD Arkeia utilizza una tecnologia brevettata avanzata chiamata Progressive Deduplication che riduce i volumi storage e fornisce backup più veloci.

Le nuove appliance WD Arkeia DA1300 e DA2300 integrano rispettivamente il processore Intel Atom dual-core e i processori Intel Xeon. Come per le appliance top-end rack-mount di WD Arkeia, l’appliance DA2300 utilizza SSD per massimizzare le performance di backup e data recovery.
WD Arkeia DA1300 sarà disponibile a partire da fine settembre. Il modello DA2300 seguirà successivamente in autunno. Entrambe le appliance di backup saranno disponibili attraverso i rivenditori selezionati e i VAR WD autorizzati.