Eccellenza si sposa con eccellenza: Caffarel sceglie Ricoh

438

L’azienda dolciaria piemontese sceglie Ricoh Pro C751 per migliorare la qualità del materiale esplicativo che accompagna i suoi prodotti

E chi lo dice che in Italia i centi di eccellenza sono pochi? In casa Caffarel la qualità è di casa e oggi la sua ricerca della perfezione ha un alleato in più: Ricoh.
L’azienda piemontese ha infatti scelto Ricoh Pro C751 per migliorare la produzione del materiale esplicativo che accompagna i prodotti.

Caffarel ha una lunga storia di tradizione, ma che si accompagna da sempre con l’innovazione: l’azienda nasce nel lontano 1826, quando i Caffarel rilevano un vecchio stabilimento e decidono di produrre con macchinari all’avanguardia “il cibo degli dei”.
Nel corso degli anni la società diventa un’importante realtà dell’industria dolciaria e nel 1865 inizia la produzione del prodotto per cui è più famosa: il gianduiotto.
In grado di combinare l’artigianalità di alcune lavorazioni con l’utilizzo delle più moderne tecnologie, Caffarel offre attualmente oltre 600 prodotti, che vanno dal cioccolato, alle caramelle e gelatine, fino a specialità della pasticceria italiana. Nel tempo l’azienda ha ampliato la propria presenza all’estero e oggi esporta in oltre 50 Paesi.

Ogni prodotto è accompagnato da materiale cartaceo ed etichette contenenti informazioni, come ad esempio i valori nutrizionali e gli ingredienti. L’azienda era alla ricerca di una soluzione di eccellenza anche in questo ambito e la scelta è ricaduta su Ricoh.

“Prima di rivolgerci a Ricoh la produzione della documentazione era affidata a una tipografia esterna – spiega Giorgio Prot, responsabile del progetto in Caffarel – . Con l’obiettivo di ottenere una maggiore flessibilità abbiamo deciso di realizzare un Centro Stampa interno dotato di una soluzione printing a colori che ci consente di produrre in autonomia il materiale cartaceo (ad esempio leaflet) correlato alla commercializzazione dei prodotti”.
Spostando la produzione in-house i vantaggi per l’azienda sono molteplici: si stampano solo i documenti necessari in quel momento eliminando così gli sprechi e i costi associati ed aumentando la flessibilità poiché i documenti possono essere modificati sulla base delle necessità del momento.

Ma perchè Caffarel ha scelto Ricoh?
Nella scelta del fornitore l’azienda dolciaria ha valutato le caratteristiche tecniche della soluzione e la qualità di stampa offerta, ma anche il supporto e i servizi garantiti dal partner.
“Ricoh Pro C751 – continua Giorgio Prot – sì è rivelata la soluzione ideale: offre la massima flessibilità di stampa e ci consente di stampare su supporti cartacei diversi, dai fogli fustellati adesivi al cartoncino 300 gr/m2”.

Ad alcuni mesi dall’installazione Giorgio Prot commenta: “Con Ricoh Pro C751 abbiamo la possibilità di stampare a ciclo continuo, di pari passo con la produzione. Abbiamo trovato in Ricoh un partner in grado di mettersi nei panni del cliente, in grado di offrirci non solo un sistema di stampa flessibile e performante ma anche un supporto costante che va oltre l’assistenza tecnica. Insieme a Ricoh potremo delineare scenari futuri innovativi e opportunità di sviluppo in termini di efficienza e produttività”.