Viva l’Enterprise Cloud con Microsoft

364

L’azienda lancia nuove soluzioni di Windows Server, System Center, Visual Studio, Windows Azure, Windows Intune, SQL Server e Dynamics

Microsoft annuncia una serie di soluzioni Enterprise Cloud che saranno lanciate sul mercato a partire da questo autunno per aiutare le aziende a cogliere le opportunità offerte dal Cloud Computing e superare con successo le principali sfide IT di oggi.

Il 18 ottobre Microsoft rilascerà Windows Server 2012 R2 e System Center 2012 R2, due nuovi prodotti che, insieme, permetteranno alle aziende di creare data center senza confini utilizzando Hyper-V per una virtualizzazione ad alta scalabilità; storage a elevate prestazioni e a costi molto più bassi; servizi di rete software defined network e business continuity ibrida.
Sulla base di queste piattaforme ibride i clienti potranno utilizzare Visual Studio 2013 e il nuovo .NET 4.5.1., anch’esso disponibile dal 18 ottobre, per creare applicazioni moderne per dispositivi e servizi.

Per promuovere l’adozione dell’Enterprise Cloud, a partire dal 1°novembre, Microsoft offrirà ai clienti con contratto Enterprise Agreement (EA) l’accesso a tariffe scontate di Windows Azure, indipendentemente dall’impegno iniziale. Come parte di questo impegno per ridurre le barriere all’adozione del cloud, Microsoft ha annunciato anche una partnership strategica con Equinix Inc.

Windows Azure US Government Cloud è invece un sistema che offrirà agli enti pubblici statunitensi un cloud dedicato per dati, applicazioni e infrastrutture, ospitato negli Stati Uniti continentali e gestito da personale statunitense.

Per l’analisi dei big data, alla fine di questo mese Microsoft lancerà Windows Azure HDInsight Service, un servizio basato su Apache Hadoop che funziona con SQL Server e con strumenti di business intelligence molto comuni, quali Microsoft Excel e Power BI per Office 365.

Pensata per coloro che adottano il modello del BYOD è la nuova versione di Windows Intune, che si combina con System Center Configuration Manager per consentire ai reparti IT di offrire ai dipendenti in movimento l’accesso più sicuro alle applicazioni e ai dati di cui hanno bisogno sui dispositivi Windows, iOS e Android che prediligono.

Infine, la nuova versione della soluzione CRM di Microsoft, Microsoft Dynamics CRM Online Fall ’13, sarà disponibile nel corso di questo mese e aiuterà a rendere più personali le interazioni con i clienti grazie alle informazioni contestuali, accessibili da una vasta gamma di dispositivi, che permetteranno di ottenere insight più approfonditi rispetto alla versione precedente.