CRM in cloud: partnership tra Capgemini e Telnext

528

Le due società si alleano per accompagnare le aziende italiane nel percorso di trasformazione digitale per ottenere migliori performance aziendali e maggiori opportunità di vendita

Capgemini e Telnext, giovane società italiana con forti competenze in ambito cloud, hanno siglato una partnership importante per rafforzare l’offerta dei servizi CRM in cloud di Salesforce.com in Italia.
Le due società si alleano per accompagnare le aziende italiane nel percorso di trasformazione digitale per ottenere migliori performance aziendali e maggiori opportunità di vendita, promuovendo sul mercato italiano la piattaforma leader nel mondo per i servizi di Customer Relationship Management in modaliltà cloud.

La partnership nasce per supportare i clienti nel processo di adozione delle tecnologie CRM in cloud di Salesforce.com, offrendo servizi di consulenza su come ottimizzare i processi IT all’interno dell’azienda, condividendo con loro le best practice più avanzate.
Le nuove implementazioni saranno guidate da entrambe le aziende: Capgemini per l’esperienza nelle aree IT e Digital Business Transformation nell’integrazione della piattaforma CRM Salesforce con i sistemi aziendali e della gestione end-to-end delle applicazioni dei clienti e Telnext per la profonda conoscenza ed eccellenza in settori verticali in Italia di competenze specifiche di Salesforce.com.

“Le aziende sono molto interessate alla transizione verso il cloud, sia per i benefici economici associati sia per la possibilità di raggiungere livelli elevati di innovazione e agilità operativa – dichiara Davide Turchetti, VP di Telnext -. Capgemini e Telnext collaborano per offrire al mercato la flessibilità della piattaforma Salesforce.com, la rapidità di Telnext e le eccezionali competenze in tutti i settori della system integration, verso un utilizzo proficuo del digitale nelle aree di business e di gestione del portafoglio clienti. Il nostro obiettivo è diventare partner di riferimento per la piattaforma Salesforce.com”.