Netgear e Facebook: maggiore visibilità alle imprese

533

Il router wireless Netgear R6300 diventa un hotspot Wi-Fi in grado di offrire la navigazione web gratuita ai clienti delle pmi che si registrano in loco e che mettono “mi piace”, iniziando a seguire la pagina Facebook dedicata

Netgear, fornitore a livello mondiale di soluzioni di networking tecnologicamente innovative, ha stretto un accordo con Facebook per permettere alle aziende di offrire il Wi-Fi gratuito ai propri clienti, aumentando la propria fan base sul social network.

L’accordo stipulato è stato pensato per creare nuove opportunità di business, soprattutto per le piccole e medie imprese che hanno una propria pagina su Facebook, ma che non godono di grandissima visibilità. Grazie all’applicazione Wi-Fi Facebook, integrata nel router Netgear R6300, i clienti potranno accedere gratuitamente alla rete WiFi, registrandosi direttamente nel luogo in cui si trovano e cliccando “mi piace” sulla pagina aziendale.
In questo modo, le imprese e i gestori dei locali possono incrementare la propria visibilità e fidelizzare i visitatori, tenendoli sempre aggiornati in tempo reale sulle iniziative e sulle promozioni. Negli Stati Uniti coloro che hanno utilizzato questa funzionalità hanno registrato un sensibile aumento del numero dei check-in sulla propria pagina Facebook sviluppando un rapporto sempre più stretto con i propri clienti.

La configurazione del router è semplice e intuitiva e l’integrazione della nuova app trasforma il prodotto in un hotspot Wi-Fi in grado di fornire la navigazione gratuita ai visitatori che si registrano, senza il bisogno di inserire password e codici d’accesso.