Passepartout: 25 anni e tanta voglia di crescere

473

A Passwor(l)d 2014 l’azienda festeggia il proprio anniversario proponendo nuove soluzioni già pronte per il futuro

Passepartout ha festeggiato i 25 anni di attività e, per farlo, ha scelto di incontrarsi con i propri partner nella Repubblica di San Marino, dove sorge la sede aziendale. Due giorni in cui si sono alternati momenti conviviali a intense sessioni di approfondimento tecnico e di valutazione delle nuove funzionalità. Il tutto in linea con quello che è ormai definito lo stile Passepartout, caratterizzato da un’eleganza sobria che si riscontra anche nei prodotti. Piattaforme conosciute per il loro carattere innovativo, ma che non tradisce mai lo spirito del presidente Stefano Franceschini, improntato all’usabilità e all’affidabilità.
Ecco perché anche la nuova interfaccia di Mexal, il potente gestionale indirizzato alle piccole e medie imprese, è frutto di una semplificazione dell’operatività e di uno studio ergonomico nella distribuzione delle funzionalità all’interno dell’area di lavoro, oltre a una nuova combinazione dei colori del sistema. Il tutto esaltato dall’ottimizzazione per i dispositivi Mobile Apple e Android.
Un’innovazione che conserva però la compatibilità con le piattaforme esistenti e, come ha ribadito lo stesso Franceschini, con le personalizzazioni che i nostri partner hanno sviluppato negli anni.
In una seconda fase, inoltre, verrà completata la personalizzazione, da parte dell’utente, della propria area di lavoro, con la possibilità di visualizzare immediatamente le specifiche funzionalità legate al proprio settore e alla propria operatività personale.

Più attenti alla distribuzione

Se la nuova interfaccia rappresenta la logica evoluzione di un prodotto di successo, sono invece un’interessante novità i moduli MDO, per la gestione della distribuzione organizzata, e l’innovativo progetto Franchising 2.0, entrambi dedicati al mondo Passepartout Retail, il gestionale per la vendita al dettaglio.
MDO, in particolare, è la risposta alle esigenze dei negozi e delle rispettive catene, ovvero realtà medio-piccole, dotate di barriere cassa e con uno o più punti vendita. In particolare, proprio considerando le peculiarità delle connessioni italiane, ogni singola cassa può funzionare regolarmente, scollegata da Internet, e sincronizzare in tempo reale i dati con la postazione centrale, condividendo così, oltre alle giacenze in magazzino, anche le informazioni sulle promozioni e l’anagrafica cliente.

Scopri in anteprima le immagini di Passwor(l)d 2014