JDA Software Group cambia volto: il nuovo CEO è Baljit Dail

472

Prende ad interim il posto di Hamish Brewer. L’obiettivo della società è quello, sotto la sua guida, di sfruttare la propria posizione di leadership aumentando gli investimenti

Baljit Dail è il nuovo Chief Executive Officer (CEO) di JDA Software Group, attiva mondialmente nella fornitura di soluzioni per la pianificazione e l’esecuzione della supply chain. Per guidare la prossima fase del piano di crescita strategica della società Dail, che dal 2013 ricopre la carica di Chairman della società, è stato nominato CEO ad interim con effetto immediato, in sostituzione di Hamish Brewer, che lascia l’azienda. Dail si occuperà della ricerca di un successore permanente.

“Come leader di mercato, JDA vanta già la suite più ampia e avanzata di soluzioni e servizi per la pianificazione e l’esecuzione della supply chain – ha dichiarato Dail -. Il nostro obiettivo ora consiste nello sfruttare questa posizione di leadership aumentando gli investimenti, per consentire ai nostri clienti di rimanere all’avanguardia nell’implementare con successo le loro strategie nell’ambito supply chain”.

Dail vanta una lunga esperienza nel settore dell’Information Technology e ha precedentemente ricoperto il ruolo di CEO per Aon Hewitt e Aon Consulting e di Chief Information Officer per Aon Corporation. Si è anche dedicato al settore high-tech come partner di McKinsey & Company ed è attualmente partner operativo di New Mountain Capital. Ha iniziato la sua carriera presso la direzione Ict di Marks & Spencer, il retailer britannico.

“Sono orgoglioso dell’azienda che abbiamo costruito durante i 20 anni di collaborazione con JDA – ha commentato invece Brewer, il CEO uscente -. Sono sicuro che JDA continuerà a rafforzare la propria posizione di leadership nel campo delle soluzioni e dei servizi per la supply chain”.