Scuola sempre più high tech

570

Un accordo tra HannSpree e Smartmedia integra l’offerta delle sue società per una presenza più forte nel canale educational

HannSpree e Smartmedia hanno stretto un accordo per potenziare la presenza nel canale educational.
La tecnologia touch infatti è ormai sbarcata nelle scuole e nelle classi portando con sè una forte innovazione didattica: tablet e monitor sono diventati uno strumento d’ausilio importante al metodo d’insegnamento tradizionale. Attraverso ipertesti, immagini e animazioni questi device consentono l’approfondimento di diversi temi, ma non solo. Dati e informazioni sono condivisi in modo trasparente e in tempo reale tra segreteria scolastica, docenti, studenti e famiglie. Tutto ciò però è possibile se accanto ai dispositivi hardware si affiancano applicazioni e sistemi gestionali con cui le diverse tecnologie touch interagiscono.

Da qui la firma dell’accordo tra le due società che prevede l’adozione dei Tablet Pc Hannspree HANNSpad per l’applicazione Smartmedia PRO versione Student per Android, che permette una completa gestione, comunicazione e condivisione di contenuti multimediali e di applicazioni tra insegnanti e studenti – messaggi vocali e testuali, controllo e monitoraggio degli schermi degli studenti con possibilità di blocco del dispositivo, creazione di quiz e di sondaggi di classe con risultati in tempo reale, condivisione di file e di progetti, e molto altro ancora.

“L’accordo con HannSpree ci permette di rendere disponibile nell’ambiente Android una soluzione sostenibile di grande interesse per lo sviluppo del mobile Learning in tutta la scuola italiana – afferma Clemente Spataro, amministratore di Smartmedia –. Il nostro obiettivo è quello di introdurre, nel panorama educational italiano soluzioni, prodotti e tecnologie sempre più all’avanguardia, in grado di sostenere i nuovi modelli di didattica collaborativa che sono al centro dei Progetti del Ministero dell’Istruzione”.