HP: 8 nuovi dispositivi per un approccio “Business-First” alla mobilità

524

Si tratta di tablet e device 2 in 1 che rispondono alle nuove esigenze aziendali introdotte dalla mobilità, senza dimenticare la sicurezza

[section_title title=HP: 8 nuovi dispositivi per un approccio “Business-First” alla mobilità]

HP presenta otto nuovi dispositivi mobile pensati per trasformare il luogo di lavoro e massimizzare la produttività. Si tratta di vero e proprio ecosistema di accessori e nuove relazioni strategiche che permetteranno alle aziende di razionalizzare e semplificare le operazioni di business, offrendo al tempo stesso la certezza di poter gestire le attività in tutta sicurezza.

La mobilità, infatti, non cambia solo il luogo in cui le persone lavorano, ma anche il modo di lavorare. L’approccio attuale consiste nel modificare i dispositivi consumer, adattandoli alle esigenze aziendali, o nell’indurre i clienti a legarsi in modo permanente a un singolo dispositivo o piattaforma.

HP ha scelto invece di adottare un approccio modulare, caratterizzato da dispositivi sicuri e appositamente progettati per specifici usi o ambienti. Supportando vari sistemi operativi, HP offre ai clienti aziendali la possibilità di scegliere gli ambienti e gli ecosistemi applicativi. Con l’aggiunta delle nuove offerte software proprie e dei partner, HP ha dato vita a una soluzione di mobilità completa per tutte le aziende, che include formazione, assistenza sul campo, assistenza sanitaria, pubblica sicurezza e vendita al dettaglio.

I nuovi tablet e i dispositivi 2 in 1, dotati del sistema operativo Microsoft Windows, e i tablet basati sul sistema operativo Google Android sono stati realizzati da funzioni di sicurezza integrate e possono essere adattati in base alle proprie esigenze di utilizzo, in un’ottica di mobilità aziendale.

A pagina seguente il dettaglio delle caratteristiche tecniche dei nuovi device.