Phoenix Contact: nuovo Media Converter per il settore energia

423

Adatto a condizioni ambientali difficili e dotato di alta compatibilità elettromagnetica, il dispositivo ottimizza le applicazioni Ethernet

Phoenix Contact amplia la propria gamma prodotti per l’Industrial Ethernet con una soluzione studiata ad hoc per l’impiego nel settore della gestione dell’energia. Grazie alla sua robusta custodia in metallo, il nuovo Media Converter FL MC 2000E LC è adatto a condizioni ambientali gravose e la sua alta compatibilità elettromagnetica ne permette l’impiego in apparecchiature elettriche che richiedono omologazioni secondo le norme IEC 61850-3 o IEEE 1613.

Il dispositivo è equipaggiato con connessioni ridondanti per l’alimentazione con 24 e 48 V DC. L’esteso range di temperatura da -40 a +75° C consente la realizzazione di molteplici applicazioni. La trasmissione di dati attraverso cavi in fibra ottica ottimizza le applicazioni Ethernet in termini di prestazioni e sicurezza di trasmissione. I cavi in fibra ottica multimodale consentono di coprire distanze di oltre nove chilometri. In aggiunta ai numerosi led di diagnostica, il convertitore di supporti dispone della funzione LFP (Link Fault Pass Through) per un monitoraggio permanente ed ininterrotto del collegamento. Inoltre, il modo di funzionamento Ethernet Pass Through permette tempi di ritardo molto brevi, pari a soli 700 ns, rendendo il convertitore di supporti adatto anche ad applicazioni che richiedono risposte tempestive come Profinet, Powerlink o Sercos lll.