Italtel-Cisco, si rafforza la collaborazione nell’Enterprise SDN

892

Si chiama Dynamic Admission Control ed è la prima soluzione sviluppata da Italtel attraverso la piattaforma APIC-EM Enterprise SDN Controller Cisco.

Italtel rafforza la collaborazione con Cisco nell’Enterprise SDN, ossia il Software Defined Networking applicato all’ambito business. La stretta sinergia tra le due aziende è finalizzata alla messa a punto di soluzioni che permettano alle imprese di migliorare la qualità delle applicazioni IT utilizzate e ottimizzare le risorse di rete.

Cisco ha introdotto un Enterprise SDN Controller (Cisco Application Policy Infrastructure Controller- Enterprise Module o anche APIC-EM) posizionandolo come uno degli elementi chiave nell’evoluzione delle reti IP per il mercato business. Contestualmente, Italtel ha iniziato lo sviluppo di un’ applicazione per il controller APIC-EM di Cisco in grado di sfruttare al meglio le risorse di rete fornendo la miglior Quality of Experience (QoE) possibile per i servizi IP in video e voce.

La soluzione di Italtel, chiamata Dynamic Admission Control (DAC), si pone l’obiettivo di garantire la QoE ad applicazioni UC&C multi tecnologia per aziende multisede. La gestione della banda avviene dinamicamente consentendo logiche di attuazione della Qualità del Servizio (QoS) in funzione dei servizi che si intendono preservare. Ad esempio, in caso di congestione della rete, viene data priorità a quei servizi che l’azienda ha deciso di considerare prioritari.