VMworld 2015 Europe: focus su cloud pubblico e ibrido e una cloud management platform rafforzata

519

Nel corso dell’evento europeo VMware annuncia le sue ultime novità

In occasione del VMworld 2015 Europe che si tiene in questi giorni a Barcellona, VMware presenta le novità per il cloud pubblico e hybrid e rafforza la propria piattaforma di cloud management.

In relazione a cloud pubblico e hybrid VMware ha pensato a nuove offerte per VMware vCloud Air e VMware vCloud Air Network per consentire un migliore sviluppo di applicazioni, consegna e distribuzione: sono infatti disponibili Google Cloud DNS, Monitoring Insight e Enhanced Identity Access Management di Google Cloud su VMware vCloud Air e l’ultima versione di VMware vCloud Director for Service Providers su VMware vCloud Air Network. VMware annuncia inoltre piani per il supporto esteso di VMware vSphere Integrated Containers – il supporto esistente Photon OS sarà esteso slla piattaforma vCloud Air nel 2016 – e l’anteprima del progetto Michigan, che fornisce ai clienti consumo pay-as-you-go di cloud private virtuali e It self-service su VMware vCloud Air.

VMware ha inoltre migliorato la piattaforma leader di Hybrid Cloud Management per aiutare le aziende a gestire le operation, la modernizzazione dell’infrastruttura It e le iniziative di DevOps.

Un importante rilascio del prodotto, VMware vRealize Automation 7 introduce funzionalità blueprint unificate che consentono a It e DevOps di semplificare e accelerare la fornitura di applicazioni integrate multi-tier con la rete application-centric e la sicurezza attraverso il cloud.
Nuove proposte di servizio unificato consentono inoltre la modellazione di infrastrutture, reti, sicurezza, applicazioni e servizi It personalizzata. Questa nuova release si integra con VMware NSX 6.2 per configurare dinamicamente le reti e la micro-segmentazione per ogni applicazione nella finestra di progettazione. VMware vRealize Automation 7 abbraccia il cloud ibrido con il supporto out-of-the-box immediato per VMware vCloud Air e Amazon Web Services (AWS), tra cui il nuovo supporto per VMware vCloud Government Service e AWS GovCloud, OpenStack Kilo, e gli hypervisor eterogenei compreso VMware vSphere 6 Update 1, Microsoft Hyper-V 2012 R2, e KVM 3.4 e 3.5. Gli Unified Service blueprint sono accessibili tramite API o CLI.

VMware vRealize Business Standard 7 introduce invece funzionalità nuove e migliorate per fornire all’It maggiore trasparenza e controllo dei costi e una maggiore qualità dei servizi It. La nuova versione presenta politiche di costi per cloud pubblici e privati, tra cui VMware vCloud Air, AWS e tutti gli altri cloud supportati da vRealize Automation. VMware vRealize Business Standard 7 supporta anche Microsoft Azure per confronti fra i costi per il cloud pubblici e privati semplici e completi.