NUVAP N1, il primo dispositivo plug&go per monitorare gli inquinamenti in case e ufficio

436

Monitora 24 parametri ambientali per la sicurezza della famiglia e della casa con supporto dedicato alla risoluzione dei pericoli individuati

Nuvap N1 è il primo dispositivo al mondo studiato specificatamente per il monitoraggio delle pericolose fonti inquinanti in casa e nei luoghi di lavoro. Si tratta di un device appartenente all’era dell’Internet of Things che grazie ai sensori di cui è dotato è in grado di rilevare fino a 24 diversi parametri ambientali, tra cui l’inquinamento elettromagnetico, il gas randon, la radioattività (radiazioni ionizzanti), il monossido di carbonio, il metano, l’inquinamento acustico e idrico (attraverso filtri esterni), la temperatura, l’umidità, la qualità dell’aria, la presenza di polveri sottili, gli incendi e diversi altri, tutti nemici invisibili che nel tempo possono avere effetti dannosi sulle persone e sulla loro salute.

Grazie al supporto dedicato offerto da Nuvap, tutti possono adottare piccoli accorgimenti per evitare o limitare i pericolosi effetti dell’esposizione a fonti inquinanti individuate da N1: ad esempio, è possibile rilevare per tempo incendi o fughe di gas, oppure modificare la disposizione dei letti per evitare l’esposizione continuata a pericolose fonti elettromagnetiche.

Nuvap N1 può rivelarsi uno strumento molto utile anche per valutare lo stato di salubrità ambientale di un’abitazione prima di acquistarla o abitarla, per garantire a sé e alla propria famiglia di aver scelto effettivamente un luogo sano e sicuro in cui vivere.

La Nuvap App, dalla quale sono consultabili da remoto tutti i parametri ambientali monitorati da N1, è disponibile per smartphone e tablet con sistemi operativi Android, iOS Apple e Windows Mobile.

Nuvap N1 (180 x 180 x 78 mm) è disponibile in pre-ordine e consegna a fine novembre sul sito nuvap.com.