Nuovo Chip di STMicroelectronics a salvaguardia del cuore

492

Il microcontrollore STM32 sovrintende al funzionamento interno del registratore ECG indossabile di HTEC garantendo il monitoraggio continuo e preciso della funzione cardiaca.

Milioni di persone di ogni età, in tutto il mondo, sono affette da diverse forme di aritmia cardiaca, o battito irregolare del cuore. Una diagnosi tempestiva e accurata permette di curare efficacemente la  maggior  parte  delle  aritmie,  riducendo  la  mortalità.  A differenza  dei tradizionali sistemi Holter per il monitoraggio del battito cardiaco, da riconsegnare al mattino al medico in modo che possa controllare l’andamento della funzione cardiaca nelle 24 ore precedenti, il registratore ECG a tre contatti basato sul microcontrollore STM32 di STMicroelectronics, è a disposizione del paziente per registrare i dati ovunque e in qualunque momento. Quando il paziente è preoccupato poggia semplicemente il registratore sul torace e invia subito i dati cardiaci essenziali al proprio medico, utilizzando la soluzione di telemedicina di HTEC basata sul cloud. Queste informazioni possono essere usate dal medico per identificare e diagnosticare l’aritmia.

 L’innovativo sistema cardiaco utilizza elettrodi asciutti che possono facilmente essere applicati alla pelle del paziente. Le potenti capacità di calcolo del microcontrollore ad alte prestazioni STM32 F4 hanno un ruolo fondamentale nell’interpretare i complessi segnali ECG provenienti dagli elettrodi e convertirli in informazioni utili per la diagnosi.  Un elevato numero di test effettuati utilizzando come termine di confronto il database ECG del MIT ha dimostrato che i sofisticati algoritmi di filtraggio dei segnali di HTEC raggiungono risultati eccellenti. La possibilità di modificare dinamicamente i ridotti consumi di energia del microcontrollore ha permesso agli sviluppatori di HTEC di ottimizzare l’energia necessaria all’applicazione e garantire una registrazione continua per sette giorni, senza dover ricaricare le batterie.