Certificazione Technicolor per il monitor BenQ PV270 per post-produzione video

578

Garantisce il massimo dell’accuratezza cromatica il display specificatamente progettato
per video editing, effetti visivi, gestione e correzione del colore

Il monitor di fascia alta per la cinematografia e la postproduzione video, BenQ PV270 di BenQ ha ottenuto la certificazione Technicolor.

Autorità indiscussa per il riconoscimento dell’autenticità dell’immagine e del colore, Technicolor certifica i dispositivi dopo test rigorosi nel corso di tutto il loro processo di produzione per conformali agli stessi rigorosi livelli di accuratezza cromatica, come color gamut, punto di bianco e gli standard di gamma universalmente utilizzati a Holliwood e nelle altre industrie dell’intrattenimento.

Con la certificazione Technicolor, il BenQ PV270 risponde alle richieste dei professionisti del colore e degli editor che chiedono accuratezza cromatica e alta risoluzione per video editing, effetti visivi, gestione e correzione del colore. Ricco di funzionalità, il BenQ PV270 è un monitor professionale IPS da 27’’ con risoluzione QHD (2560 x 1440 pixel) con ampi spazi colore che comprendono Rec. 709 al 100%, DCI-P3 al 96% e RGB Adobe al 99% richiesto nella post-produzione video cinematografica digitale e nel fotoritocco. La calibrazione hardware e un LUT 3D a 14-bit permettono di raggiungere una media Delta E≦1.5, garantendo un’elevata accuratezza del colore e una riproduzione delle immagini d’impatto, fedele all’esperienza visiva originale.