Cambium Networks presenta la nuova piattaforma di accesso cnMedusa

263

La soluzione per il fixed wireless broadband è basata su tecnologia Massive MU-MIMO disponibile sulla piattaforma PMP 45Om






cnMedusa di Cambium Networks, attiva nella fornitura di soluzioni wireless a banda larga, è il primo prodotto che implementa la tecnologia PMP 450m. cnMedusa consente agli operatori di rete di offrire connettività a banda ultra larga di tipo 5G, superando le prestazioni di xDSL, offrendo una capacità paragonabile a quella raggiungibile tramite fibra ottica.

Sono molte e significative le esigenze a cui questa importante innovazione offre risposte concrete: la crescente domanda dei consumatori per lo streaming media come Netflix, la necessità di supportare il traffico simmetrico in riferimento ai servizi basati su cloud e la possibilità per gli operatori di offrire ai clienti Service Level Agreement con maggiore capacità di servizio.

cnMedusa di Cambium è la prima piattaforma wireless broadband disponibile nel mercato basata sulla tecnologia Massive Multi-user, multiple-input multiple-output (MU-MIMO). L’antenna integrata 14×14 supera sia le specifiche 802.11ac Wave 2 che quelle previste per LTE-A 8×8 ed offre la possibilità di supportare simultaneamente fino a sette portanti radio simultanee. L’efficienza spettrale del PMP450m con tecnologia cnMedusa consente ai fornitori di servizi wireless di offrire servizi triple play agli abbonati esistenti e aggiungere nuovi clienti, senza richiedere ulteriori e ingenti investimenti in spettro radio.

Sviluppato nel corso di tre anni da Cambium Labs, l’innovativa tecnologia Massive MU-MIMO di cnMedusa permette di moltiplicare da tre a quattro volte la capacità della rete, offre una straordinaria efficienza spettrale ed è totalmente gestibile da un unico pannello di controllo nel cloud, cnMaestro.

cnMedusa ci permetterà di offrire servizi in banda ultra larga a prezzi competitivi in località e situazioni che non abbiamo mai potuto raggiungere in precedenza“, ha detto Luca Spada, presidente e CEO di Eolo. “La tecnologia Massive MU-MIMO presente nel PMP 450m ci permette di sfruttare in modo efficiente la nostra base installata, consentendoci sia di mantenere gli stessi apparati lato utente (subscriber module) che di utilizzare canali radio della stesa ampiezza aumentando però il throughput per i nostri clienti esistenti e con disponibilità di banda aggiuntiva per supportare future espansioni di rete“.

L’introduzione di cnMedusa segna un cambiamento nel modo in cui le persone accedono a Internet: le reti wireless stanno diventando più veloci di quelle cablate“, ha dichiarato Atul Bhatnagar, presidente e CEO di Cambium Networks. “La tecnologia Massive Multi-User MIMO consente agli operatori di rete wireless fissa di offrire i migliori prezzi del mercato, scalabilità e vantaggi operativi – in particolare nelle aree tradizionalmente difficili o impossibili da servire – con velocità e affidabilità superiori rispetto alle reti cablate. Questa capacità permette alle persone in qualsiasi luogo di usufruire al meglio dei contenuti multimediali che desiderano, anche in aree scarsamente popolate e nelle zone più difficili da raggiungere“.