Archos presenta “Connected Avenue”

406

Una nuova divisione che avvia partnership strategie con le asiatiche Airwheel, Ehang e Metas Lab per commercializzare in Europa a partire da ottobre i loro prodotti innovativi






“Connected Avenue” è la nuova divisione di Archos dedicata alla commercializzazione e distribuzione di prodotti innovativi in settori correlati a quelli di tablet e smartphone. Il focus di “Connected Avenue” è indirizzato verso i veicoli elettrici per la mobilità urbana di Airwheel, i droni per il tempo libero di Ehang e i giocattoli intelligenti di Metas Lab.

Mobilità Urbana

Ridurre gli incidenti, la congestione del traffico e l’inquinamento è diventata ormai necessità importante in tutta Europa, portando alla creazione di un mercato che si prevede passare da 1.5 a 25 miliardi di dollari nei prossimi dieci anni (Fonte: Autonomy – Settembre 2016).

Fondata nel 2004, Airwheel impiega più di 300 persone, perlopiù ingegneri e designer esperti di motori, meccanica e produzione industriale che hanno ideato una gamma completa di veicoli intelligenti per uso quotidiano e ricreativo.

Il primo prodotto della gamma è una bicicletta power balance: Airwheel E6.

Droni Ricreativi

In Francia nel 2015 sono stati acquistati 208,000 droni ricreativi, tre volte in più rispetto all’anno precedente. GfK prevede nel 2016 una crescita delle vendite del 31% per il mercato francese, tradizionale e online. Ehang impiega più di 300 persone, inclusa una ricerca e sviluppo inhouse, e ha progettato una serie di droni ricreativi che integrano le nuove tecnologie per offrire un’esperienza divertente e user-friendly. Il produttore cinese ha presentato inoltre a Gennaio 2016 il nuovo Ehang 184, il primo aircraft al mondo in grado di trasportare in maniera indipendente una persona. Ehang è stato inoltre autorizzato a partire da Maggio 2016 a spedire organi artificiali a bordo dei suoi droni, nell’ambito del programma Manufactured Organ Transport Helicopter, realizzato in collaborazione con il laboratorio di Lung Biotechnology.

Fiore all’occhiello della sua produzione è il Ghostdrone 2.0.

Giochi Intelligenti

Il giocattolo connesso, ideato per un uso intelligente, che ha almeno un componente elettronico sincronizzato con un tablet o smarthone, potrebbe rivelarsi più interessante dei semplici giocattoli tradizionali. Si stima che le entrate per questo tipo di giocattoli dovrebbero ammontare entro il 2021 a 17 miliardi di dollari in tutto il mondo (Fonte: Kamitis – Giugno 2016).

Metas Lab, situato a Hong Kong Science Park, impiega più di 75 ingegneri e specialisti che sviluppano programmi dedicati alla formazione STEM (scienze, tecnologia, ingegneria e matematica). Metas Lab ha sviluppato una gamma di giochi, come mattoncini di plastica da assemblare, che incorporano moduli elettronici che possono essere facilmente interconnessi da magneti per formare semplici circuiti. Questi giochi potenziano le facoltà creative dei bambini dagli 8 anni in poi.