La classe Enterprise anche per le PMI: con Xpress Nutanix si può!

622

E’ una soluzione per le infrastrutture iperconvergenti, sviluppata appositamente per garantire semplicità di utilizzo a costi contenuti






Nutanix Xpress è una nuova soluzione progettata per portare la potenza della piattaforma cloud anche alle piccole e medie imprese a costi contenuti. Grazie a Nutanix Xpress infatti il professionista IT può installare e gestire velocemente l’intera infrastruttura di un’azienda, recuperando tempo da dedicare alle iniziative che hanno un impatto diretto sull’andamento del business.

Le piccole aziende di fronte a delle grandi sfide

Un’azienda di medie dimensioni, come ad esempio una piccola industria o uno studio legale, in genere dispone di un esiguo staff IT in grado di supportare i vari servizi tecnologici all’interno dell’impresa, tra cui la gestione delle applicazioni più eterogenee, le soluzioni dedicate che ruotano attorno alle infrastrutture di virtualizzazione, ai server, allo storage e al backup. Senza considerare quanto il Responsabile IT sia in difficoltà nel riuscire a fornire le opportune linee guida, quando affronta le nuove sfide per le infrastrutture critiche con budget di spesa ridotti.

Ad esempio, cosa si può fare quando la rete SAN si sta avvicinando ad esaurire le risorse disponibili e soprattutto si sta concludendo il relativo contratto di supporto? Come si possono simultaneamente aggiornare i server x86 più datati e renderli compatibili con le versioni più recenti delle applicazioni mission-critical della propria azienda? E come ci si può assicurare che tutti i dati siano salvati regolarmente nel cloud pubblico? Oggi, le grandi organizzazioni possono affrontare agevolmente tutte queste sfide, rimodellando opportunamente le infrastrutture del data center. Le aziende più piccole invece, si trovano in situazioni difficili, a causa di costi troppo elevati e di requisiti di formazione che non possono sostenere. La conseguenza inevitabile è che senza soluzioni IT più economiche e semplici da gestire, queste PMI rischierebbero di non poter competere in modo efficace con le grandi aziende.

Nutanix Xpress in dettaglio

Per colmare questo gap tecnologico, Nutanix ha introdotto Xpress per le piccole e medie imprese, che prevede una soluzione All-in-One: un’offerta iperconvergente completa che integra in modo nativo server, storage e tool di virtualizzazione, semplificando radicalmente lo stack della infrastruttura in un’unica piattaforma salvaspazio, che può alimentare da 5 a 500 macchine virtuali (VM) con elevate prestazioni ed alta affidabilità.

Tra le altre caratteristiche la modalità Plug and Play e la virtualizzazione integrata, visto che la soluzione AHV hypervisor di Nutanix già incorporata e il completo supporto agli ambienti VM eliminano i costi delle licenze di virtualizzazione.

A prova di futuro, le semplici operazioni di backup verso il cloud pubblico, come i servizi web di Amazon (AWS) e Microsoft Azure, forniscono una concreta strategia in ambito cloud.

“Sempre più le piccole e medie imprese devono saper affrontare problemi nella gestione degli strumenti IT, subiscono forti pressioni per la continua richiesta di supportare le nuove applicazioni per il business ma dispongono di budget limitati per l’implementazione delle soluzioni di nuova generazione – sottolinea Alberto Filisetti, Country Manager Italy di Nutanix -. Grazie a Xpress anche le PMI italiane che non dispongono di un vero e proprio staff IT e che non hanno un data center dedicato, potranno sfruttare le caratteristiche di scalabilità, flessibilità e controllo delle spese di gestione oggi richieste dal business”.