Lenovo dona 100 computer portatili alle zone del Centro Italia colpite dal sisma

864

L’iniziativa “Scuola a portata di click” è realizzata in collaborazione con l’Associazione Nazionale Presidi






100 laptop saranno donati da Associazione Nazionale Presidi (ANP) e Lenovo a 6 strutture scolastiche colpite dal sisma del Centro Italia per allestire nuove aule d’informatica.

“La tragedia che ha colpito questa parte del nostro Paese non poteva lasciarci indifferenti, non solo come cittadini ma anche come fornitori di tecnologia per la scuola. Abbiamo accolto quindi l’appello dell’Associazione Nazionale Presidi e stiamo cercando di aiutare a far riprendere più velocemente il processo didattico già rallentato a causa della ricostruzione con una fornitura dei nostri PC per la scuola – ha commentato Guido Terni, responsabile del settore Education di Lenovo Italia –. Saremo anche a disposizione degli insegnanti dell’area per tenere corsi di aggiornamento sull’uso della tecnologia e in particolare delle dotazioni di software che permettono l’apprendimento a distanza, utile laddove gli studenti siano ancora impossibilitati a raggiungere la scuola come luogo fisico”.

“Le scuole, in particolar modo in conseguenza di eventi sismici, hanno bisogno di tutto. Del resto sono una importante porzione della società, la quale può e deve contribuire al loro migliore funzionamento – ha detto Giorgio Rembado, Presidente dell’ANP -. In questo caso l’ANP si è rivolta al partner Lenovo per ridotare gli istituti scolastici delle strumentazioni fondamentali per una didattica innovativa ed efficace. Anche in questa circostanza l’ANP offre alle comunità professionali il supporto per il più rapido ritorno alla normalità”.