UC e sistemi Tlc: bilancio positivo per il NextParty 2017

1062

Numeri in netta crescita alla convention annuale organizzata da Nextmedia, che è proiettata a festeggiare, nel 2019, i suoi primi vent’anni

250 persone in rappresentanza di oltre 110 aziende, 26 stand nell’area espositiva attrezzata ad hoc e un nuovo format di successo incentrato sul tema “brigata e lavoro di squadra” hanno caratterizzato NextParty 2017, la convention annuale promossa da Nextmedia.

Un’edizione da record, con un numero di presenze mai registrato prima, e che hanno caratterizzato la due giorni dedicati alla tecnologia, all’approfondimento e allo svago trascorsi nella cornice del Ristorante La Campaza di Ravenna.

Tra gli elementi che hanno contraddistinto l’appuntamento messo a punto dall’azienda di Cesena, attiva nella distribuzione di sistemi di telecomunicazione in Italia: uno spazio dedicato ai vendor, che hanno avuto la possibilità di presentarsi e ricevere visite agli stand già dalla mattina e una serie di speech durante i quali sono state illustrate numerose anticipazioni e novità dai brand del settore.

Tra le soluzioni presentate, il nuovo Nexi MC, il sistema IP-PBX Multitenant e Cloud, una soluzione di Unified Communication in grado di migliorare i processi di comunicazione dei clienti grazie all’ascolto dei bisogni concreti e all’utilizzo delle migliori esperienze tecniche.
Tra i plus offerti dalla soluzione: una notevole riduzione dei costi iniziali di investimento con un listino semplice che prevede un canone mensile senza nessun tipo di vincolo contrattuale.

Presentato anche NEC SL2100, il nuovo Smart Communications System, soluzione ibrida che sostituisce la precedente serie SL1x00. Da 4 a 112 utenti, SL2100 è una centrale rinnovata con maggiori funzioni e più servizi volti al VoIP e all’Unified Communication mantenendo però l’ottimo rapporto prezzo/qualità che contraddistingue da sempre la gamma NEC.

Tante le novità presentate anche dagli altri vendor presenti:

  • Nuova gamma di telefoni IP Maxwell di Gigaset Pro
  • Nuova famiglia di Access Point indoor e outdoor wave2 targata Engenius
  • Mobotix e le nuove opportunità per i partner grazie all’accordo con Konica Minolta
  • Nuovi telefoni IP Bluetooth e WiFi di HTEK
  • Telecamere IP 4K e analogiche da 4Mpx di SkillEye
  • Yealink e la nuova serie di telefoni e videotelefoni IP T5x
  • Connessione sicura grazie a un’architettura unica per la protezione di reti IT, WiFi e Industrial IOT con i sistemi UTM e Hotspot di Endian
  • Teldat, la soluzione All-IP ideale per comunicazioni dati e voce per la PMI
  • Nuovo Procall 6 e i servizi evoluti di integrazione con i processi aziendali di Estos
  • L’ampia gamma di telefoni e audioconferenze analogiche e IP Temporis di Atlinks
  • Soluzioni rack e cablaggio per applicazioni di sicurezza per installazioni critiche con i nuovi armadi di WP Rack
  • Nuove opportunità di business per il mercato SME grazie alle cuffie professionali Jabra e al nuovo piano incentive dedicato ai partner
  • iAccess, il sistema di controllo accessi e rileva presenze ideale per aziende, palestre, enti, ospedali, magazzini con software di gestione integrato e personalizzabile.
  • AVM e il nuovo FRITZ!Box 7590 con WiFiMU-MIMO a 2500 Mb/s, rete Mesh e centralino integrato
  • Nuovo sistema di audioconferenza targato Sennheiser
  • Grandstream e la nuova soluzione di videoconferenza IP GVC320x e il nuovo videocitofono IP GDS3710
  • Nuovi gateway BRI e PRI di Patton serie SN4131 e 4171

Dopo gli Awards e le premiazioni dei Top Partners, l’evento si è chiuso con l’attività di team building quest’anno dedicata alla preparazione del piatto tipico romagnolo per eccellenza: la piadina.

«Siamo molto soddisfatti, il bilancio è più che positivo – ha dichiarato Daniele Domeniconi, direttore commerciale -. Il NextChef è stata sicuramente una delle attività più coinvolgenti promosse da Nextmedia negli ultimi anni. Ora puntiamo dritti alla prossima edizione, un evento nell’evento che cadrà in concomitanza con il ventennale aziendale».