Qualcomm trasforma l’esperienza mobile con Snapdragon 845

850

La nuova piattaforma mobile presenta nuove architetture innovative per intelligenza artificiale e un’esperienza ancora più immersiva

Si chiama Qualcomm Snapdragon 845 la nuova piattaforma mobile annunciata ufficialmente dallo specialista in ambito computing wireless per offrire esperienze multimediali immersive senza paragoni e che si candida a giocare un ruolo da protagonista nel 2018 sul palcoscenico degli smartphone.

A caratterizzare l’ultima nata in casa Qualcomm Technologies ci pensano sia la realtà eXtended, sia l’intelligenza artificiale integrata su dispositivo, la connettività ultrarapida e la nuova Secure Processing Unit messa a punto per garantire sicurezza di tipo vault sui dispositivi mobili premium.

L’obiettivo dichiarato si conferma trasformare l’esperienza mobile con miglioramenti avanzati per l’elaborazione visiva, l’intelligenza artificiale, la sicurezza e la connettività, anche grazie alla GPU Adreno 630, a un’ottimizzazione dei consumi del 30% rispetto alla versione Snapdragon 835 precedente, e alla piattaforma AI di terza generazione di Qualcomm che, a quanto pare, garantirebbe il riconoscimento di scene e oggetti mentre si è in movimento.

Nello specifico, la nuova piattaforma mobile Snapdragon 845 si configura come il prossimo orizzonte dell’innovazione e si candida a trasformare il modo in cui le persone utilizzeranno i dispositivi mobili per migliorare la propria vita.