ph Giuliano Marchisciano/One+Nine Images Osimo 07-09-2018 Nella foto:

Secondo una tradizione ormai consolidata, Socomec devolve parte del budget destinato ai regali natalizi a favore di un’associazione benefica. Quest’anno l’azienda ha deciso di rinnovare il proprio sostegno alla Lega del Filo d’Oro Onlus, associazione che da oltre 55 anni aiuta chi non vede e non sente ad uscire dall’isolamento.

L’impegno a supporto dello sviluppo associativo e culturale della società civile, anche attraverso programmi di sponsorizzazione per attività culturali e umanitarie, rappresenta uno dei valori fondanti di Socomec. Per questo l’azienda sceglie ogni anno di destinare dei fondi a favore di queste attività.

Il perché della scelta di Socomec

Quest’anno, in particolare, l’emergenza sanitaria che il mondo intero sta vivendo ha mostrato come la salute sia un diritto primario e universale e quanto sia importante la tutela dei soggetti più fragili.

Questa consapevolezza ha convinto Socomec a scegliere di rinnovare la donazione natalizia a favore di un’associazione come la Lega del Filo d’Oro, che lavora con impegno e dedizione al miglioramento della qualità della vita delle persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali, attraverso la creazione di strutture specializzate, la formazione di operatori qualificati, lo svolgimento di attività di ricerca e sperimentazione, la promozione di rapporti con enti, istituti, università italiane e straniere, la sensibilizzazione degli organismi competenti e dell’opinione pubblica nei confronti di questo tipo di disabilità.