L’obiettivo di Avangate

323

La volontà dell’azienda è quella di essere riconosciuta da tutto il mercato entro il 2012 come il distributore di riferimento per la sicurezza Ict, nello stesso modo in cui lo è stato per le soluzioni Avg.

Avangate Italia rappresenta un modello di distribuzione a valore aggiunto che, dal 2005 a oggi, ha garantito al brand Avg la creazione di una rete con 5.000 partner, una riconoscibilità assoluta e un fatturato di oltre 10 milioni di euro nel nostro Paese. Tutto questo grazie a un servizio multilingua, a una competenza tecnica e a una protezione continua del canale, del suo margine e della propria credibilità nei confronti del mercato. Oggi come ieri, Avangate è il riferimento privilegiato di tutti i rivenditori italiani per i prodotti Avg, grazie al dinamismo nell’aumentare il valore e nell’adattare la propria offerta alle necessità del canale.

Nel 2011 Avangate ha raggiunto due grandi obiettivi: la protezione dei rinnovi, per mezzo di un reindirizzamento automatico del cliente verso il rivenditore attraverso il software, e la creazione di trial personalizzate che permettono la distribuzione di versioni prova, riportando l’utente finale verso il rivenditore stesso per la conversione in licenza completa.

«Crediamo che ogni vendita debba garantire profitto e crescita per il rivenditore, il distributore e il brand, e ogni volta che questo non accade stiamo sbagliando qualcosa – ha affermato Rendall Narciso, amministratore unico di Vangate -. Nell’ottica di non tradire il canale, abbiamo scelto di non costringere i rivenditori a svendere le soluzioni praticando prezzi stracciati. Infatti, questo comporta una maggiore convenienza per l’utente finale e una più ampia visibilità per il brand, a fronte però di una polverizzazione del profitto a discapito dei partner. Diversamente da altri, il nostro focus è sulla formazione, sulla gestione del business e la generazione di nuove opportunità per il canale, facendo valere, quando necessario, anche la nostra forza contrattuale nei confronti dei brand. Questo è il ruolo del distributore».

Avangate intende replicare il successo ottenuto nell’inserimento e nello sviluppo del brand Avg, mettendo il proprio know-how al servizio di una gamma di soluzioni più ampia, in modo da aumentare le opportunità di vendita di ogni rivenditore. Oggi, Avangate ha affiancato ad Avg nuovi brand quali Avast, Bitdefender, Kasperky Lab, Norman Data Defense Systems e Panda Security, contando anche di introdurre nuove soluzioni e servizi oltre all’antimalware per il mese di aprile.

Silvia Viganò