Antalis sempre più vicina all’acquisto di Xerox

513

Lanciata un’offerta vincolante per l’acquisizione del business della carta di Xerox nei mercati dell’Europa occidentale

Antalis, azienda europea controllata di Sequana ed attiva nel settore della distribuzione della carta da stampa e da ufficio, ha presentato un’offerta vincolante per acquisire il business di Xerox relativo ai prodotti e supporti di stampa nei mercati dell’Europa occidentale.

In particolare i paesi inclusi in questa operazione sono: Austria, Belgio, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Olanda, Norvegia, Portogallo, Spagna, Svezia, Svizzera, Regno Unito.
Sebbene Xerox non produca carta, l’azienda ha da tempo distribuito attraverso il proprio brand una vasta gamma di carte patinate e non, oltre a supporti di stampa esclusivi come moduli per il business, carta autocopiante e di grande formato.

Ad accordo concluso, il business di materiale cartaceo di Xerox relativo ai mercati dell’Europa occidentale entrerà a far parte di Antalis, la quale deterrà i diritti esclusivi per la commercializzazione e distribuzione della carta personalizzata Xerox e dei prodotti di stampa in tutta la regione interessata.
Tale offerta non interesserà la produzione, la vendita e il supporto dell’ampia gamma di materiali di consumo di Xerox, come toner, inchiostro e cartucce a marchio Xerox.

Fino alla conclusione della transazione, prevista per l’inizio del quarto trimestre del 2013 dopo l’approvazione da parte della Commissione Europea, i clienti Xerox potranno ordinare carta e supporti attraverso Xerox e i suoi rivenditori.

Dopo la chiusura dell’operazione, i clienti potranno ordinare la carta attraverso Antalis e la sua rete di rivenditori commerciali.