Fiore: obiettivo crescita

654

Fiere, formazione e nuove collaborazioni sono gli ingredienti scelti dal distributore per dare una marcia in più anche a questo nuovo anno, dopo un 2013 all’insegna di importanti risultati raggiunti

Dopo aver chiuso il 2013 in maniera più che positiva Fiore ha già iniziato il 2014 con una marcia in più. Il distributore di prodotti di Cablaggio, Networking ed IP Telephony mira, infatti, a consolidare sempre di più nel corso dell’anno il brand dell’azienda.

Fiore_SMAUbari“A motivare questa ulteriore spinta è stata la crescita del 2013 – spiega Donatella Colombo, Marketing Manager di Fiore Srl – siamo un po’ la mosca bianca del settore. Ma sono convinta che il fatturato in crescita nel 2013, dato per noi molto positivo, è il risultato degli sforzi e delle specifiche azioni che abbiamo messo in campo per valorizzare sempre più il nostro valore aggiunto, la relazione che instauriamo con i nostri clienti, e la nostra attitudine a cercare segmenti di mercato in crescita”.

La recente partecipazione a SMAU Bari, insieme allo storico vendor Avaya, rientra in un piano strategico di penetrazione del mercato italiano centro-meridionale, dove Fiore ha due sedi: Roma e Bari.
Un’altra operazione strategica coinvolge il team di Fiore e il consolidamento nell’area centro italiana. E’ entrato in qualitàmarco_bertoncini di Senior Sales Center della filiale di Roma Marco Bertoncini che per Fiore si occuperà dello sviluppo di nuove relazioni con i vendor e con i clienti che fanno riferimento alla filiale della Capitale.

Anche per tutto il 2014 prosegue, inoltre, l’impegno di Fiore verso la ricerca di nuovi partner (di inizio anno l’accordo di distribuzione con Allied Telesis, cui ne seguiranno altri, nel corso dell’anno), la formazione e l’aggiornamento costante degli esperti del settore. Importanti e consolidate le collaborazioni con i partner Hikvision e Avaya che, insieme a Fiore, offrono percorsi di formazione su prodotti, nuove tecnologie e procedure per i loro settori di riferimento.