RobecoSAM: premio Silver alla sostenibilità di Ricoh

610

A Ricoh un importante riconoscimento che conferma l’impegno dell’azienda a favore della sostenibilità. Gestione dell’innovazione e capacità di valorizzare i talenti sono due degli aspetti premiati

Ricoh ha ricevuto il riconoscimento Silver Class nei Sustainability Ratings di RobecoSAM, azienda svizzera tra i leader mondiali nella valutazione degli investimenti sostenibili.
Ogni anno RobecoSAM analizza la sostenibilità di circa 3.000 grandi aziende di tutto il mondo focalizzandosi su tre aspetti – Economia, Ambiente e Società – e in riferimento ai Dow Jones Sustainability Indices individua le eccellenze attribuendo nei differenti mercati i riconoscimenti Gold, Silver e Bronze.

Nel Sustainability Yearbook 2015, presentato lo scorso gennaio, sono stai assegnati 69 premi Gold, 54 Silver e 12 Bronze. Nel mercato Computers & Peripherals and Office Electronics, in cui Ricoh opera, sono stati attribuiti due riconoscimenti Gold e tre Silver. Ricoh ha ottenuto punteggi elevati nelle seguenti categorie:
Innovation Management (che include R&D) – dimensione Economica
Talent Attraction & Retention – dimensione Sociale
Questi punteggi hanno consentito a Ricoh di passare dalla categoria Bronze in cui si trovava lo scorso anno a quella Silver.

Tra gli altri riconoscimenti ottenuti di recente nell’ambito della responsabilità sociale:
Ricoh è stata inserita per l’undicesima volta consecutiva nel FTSE4Good Index Series che analizza gli standard di corporate responsibility nelle organizzazioni
Ricoh ha ottenuto il riconoscimento ‘Prime’ per la sostenibilità nella classifica stilata dall’azienda oekom research AG

Le aziende possono dare un contributo positivo alla realizzazione di una società sostenibile. Ricoh ha definito obiettivi a medio termine per diventare un’azienda sempre più eco-sostenibile e in grado di supportare i clienti in una trasformazione “green” del modo di operare. Ricoh continuerà a promuovere la gestione ambientale sostenibile sviluppata a partire dagli anni ’90 realizzando iniziative che favoriscano allo stesso tempo la conservazione dell’ambiente, l’aumento dei profitti e lo sviluppo del business.