Policlinico di Milano: obiettivo rete più efficiente

456

Sicurezza, affidabilità ed efficienza per la rete della struttura grazie alle soluzioni di Alcatel-Lucent Enterprise

Le soluzioni di Alcatel-Lucent Enterprise sono state scelte dalla Fondazione IRCCS Ca’ Grande Ospedale Maggiore Policlinico di Milano per il rifacimento della sua infrastruttura It, salvaguardando contemporaneamente gli investimenti affrontati in passato.

Il sistema di gestione delle comunicazioni della Fondazione è stato introdotto nel 2002, ma come è ovvio ha risentito nel tempo di limitazioni tecnologiche che potevano metterne a rischio la sicurezza in termini di affidabilità e disponibilità. Si è reso, quindi, necessario procedere con un aggiornamento delle centrali principali, con l’obiettivo di introdurre la funzionalità di “ridondanza spaziale” e consentire, in caso di guasto del Communication server principale, la presa in carico automatica e senza caduta di servizio di tutte le applicazioni VoIP/TDM da parte del server di back up.

L’implementazione è stata seguita dal Business Partner Com.Tel che ha prestato particolare attenzione alla garanzia di continuità del servizio evitando ricadute su processi core dell’Ospedale. La migrazione al nuovo ambiente VoIP ha permesso di aprire il sistema telefonico all’implementazione di nuovi servizi quali, ad esempio, la possibilità di utilizzare i device personali in mobilità, tramite la creazione di un “unified number” attivabile anche su smartphone. La continua evoluzione del sistema permetterà di prevedere risparmi per l’azienda legati all’implementazione del BYOD (Bring Your Own Device), in affiancamento o in sostituzione dei sistemi DECT (Digital Enhanced Cordless Telecommunication).

“La Fondazione è uno dei più antichi ospedali d’Italia, e ci fa piacere abbiano deciso di scegliere le nostre soluzioni per aiutarli a migliorare la cura dei pazienti che accolgono ogni anno – è il commento di Astrid Savorani, Country Manager Italia e Malta di Alcatel-Lucent Enterprise -. Siamo certi che, grazie al mix unico tra la completezza della nostra offerta e la competenza del nostro Partner Com.Tel, le soluzioni individuate e implementate consentiranno alla Fondazione di essere sempre più un centro di rilievo nazionale e internazionale”.