Sicurezza, nuove soluzioni business per G DATA

379

Il Mobile Device Management esteso integra device mobili con iOS nella griglia di protezione aziendale

Secondo l’ultimo rapporto del Clusit, ammontano a 9 miliardi di euro i danni subiti dalle aziende italiane per attacchi informatici nello scorso anno. Se il 40% degli attacchi sono legati all’Hacktivism, tutti gli altri rientrano nella categoria del Cybercrime. Per le aziende è quindi assolutamente necessario proteggere la propria rete contro il furto di dati e la criminalità cibernetica. Con i nuovi prodotti di G DATA le aziende fruiscono di strumenti specifici contro le minacce dovute al crescente uso di smartphone e tablet nella rete aziendale, oltre che contro periferiche USB manipolate, garantendo la giusta protezione per ogni tipo di esigenza.
La novità più importante sta nelle nuove modalità di gestione dei dispositivi mobili: con il Mobile Device Management esteso e integrato in tutte le soluzioni business di G DATA, gli amministratori hanno visivamente sotto controllo smartphone e tablet Android e iOS alla stregua di computer basati su Windows e Linux. Le impostazioni di sicurezza rilevanti possono essere configurate attraverso la console di gestione centralizzata, come i profili di sicurezza, che, tra le altre cose, traducono le policy It aziendali in pratica, o le impostazioni della protezione contro il furto di dati.

Parte integrante della nuova versione delle soluzioni business é anche lo USB Keyboard Guard, che protegge i sistemi dalla manipolazione delle periferiche USB (BadUSB). La funzione è gestibile comodamente tramite la console centralizzata, mentre gli amministratori It ricevono rapporti su tastiere USB bloccate o autorizzate.

Panoramica delle soluzioni business G DATA, versione 13.2
G DATA Antivirus Business protegge il perimetro e viene gestito attraverso la console centralizzata. La soluzione protegge in modo automatico server e postazioni di lavoro, notebook e smartphone Android o iOS, senza impatto sulle rispettive prestazioni.
G DATA Client Security Business offre protezione completa per dati aziendali di qualsiasi tipo. La protezione ibrida proattiva e integrata coniuga sia tecnologie di protezione basate su signature sia proattive in una barriera invalicabile contro cyberattachi, malware, tentativi di sabotaggio e furto di dati.
G DATA Endpoint Protection Business garantisce alle aziende una protezione multipla. Oltre alla protezione contro codici malevoli, al firewall e al modulo antispam, questa soluzione dispone di un manager delle policy con cui gli amministratori assicurano il rispetto delle direttive aziendali in merito a Internet e all’uso di software e dispositivi.
G DATA Managed Endpoint Security è una piattaforma intuitiva pensata per le aziende che non dispongono di un proprio reparto It e che consente al rivenditore It di amministrare e monitorare la rete del proprio cliente senza recarvisi.

A completamento delle soluzioni è possibile avvalersi di un modulo supplementare per il backup centralizzato dei client e del mail gateway G DATA MailSecurity. Il sistema opera indipendentemente dal tipo di server per la posta elettronica impiegato, analizza tutte le e-mail in ingresso e uscita e protegge qualsiasi server di posta elettronica, tra cui Exchange o Notes. Infine è disponibile anche la piattaforma per il Patch Management, che consente agli amministratori di sistema di risolvere tempestivamente falle applicative note, prima che i criminali le sfruttino per perpetrare attacchi e senza doversi addentrare nei meccanismi di aggiornamento specifici di ogni produttore.