Cartucce e toner esauriti trovano casa

364

Il merito è di Eco Store, che ha lanciato l’innovativo servizio Re-box

Eco Store, la catena di negozi in franchising, presente in tutta Italia, specializzata nella vendita di consumabili re-use per stampanti garantiti dal suo stesso marchio, presenta Re-box, un nuovo servizio rivolto a tutti i clienti con Partita Iva che hanno l’obbligo, per legge, di smaltire correttamente cartucce e toner esauriti. In base al D. Lgs 152/06, chi possiede la Partita Iva deve poter esibire il FIR, Formulario di identificazione del rifiuto, che ne attesta l’avvenuto smaltimento a norma di legge.
Grazie al servizio Re-box, i clienti Ecostore hanno diritto a tutti gli elementi necessari per rispettare la normativa: uno o più contenitori per la raccolta di cartucce e toner esauriti (Re-Box), il servizio di ritiro tramite autotrasportatori autorizzati, lo smaltimento dei rifiuti a norma di legge, la consegna del FIR, Formulario Identificazione Rifiuto, che attesta il corretto smaltimento.

Il funzionamento è molto semplice: è sufficiente rivolgersi a uno dei 330 punti vendita presenti in tutto il territorio nazionale e richiedere l’attivazione del servizio. Il cliente riceverà uno o più contenitori a seconda delle proprie esigenze e pagherà il servizio soltanto in occasione del ritiro. Nel momento in cui uno o più Re-box saranno pieni, si potrà prenotare il passaggio dell’incaricato compilando un form sul sito e si verrà ricontattati entro 24 ore per concordare con lo staff Eco Store il ritiro.

E non è tutto: grazie ad Eco store il servizio Re-Box azzera il proprio costo. Presso i punti vendita che aderiscono alla promozione, l’attivazione del servizio Re-box dà diritto a un carnet di buoni acquisto pari al valore del servizio, spendibili su prodotti a marchio Eco Store. I buoni acquisto potranno essere spesi per ricariche express, cartucce e toner Eco Store presso il punto vendita preferito.