Honeywell espande la gamma di telecamere PTZ della famiglia HDZ

558

I nuovi modelli sono adatti a qualunque tipologia di impiego e sono idealI per applicazioni di telesorveglianza che richiedono continuità e accuratezza in ambienti esterni

Per rispondere alle esigenze di continuità e accuratezza di sorveglianza su lunghe distanze Honeywell espande la sua gamma di telecamere PTZ della famiglia HDZ.

I nuovi modelli della gamma includono una versione IP con zoom ottico 22x e risoluzione 1080p, unitamente a un modello analogico e funzione di rotazione continua a 360 gradi. Inoltre, la gamma HDZ di telecamere PTZ True Day/Night è equipaggiata con la funzione WDR (Wide Dynamic Range), ideale per ambienti caratterizzati da elevato contrasto e condizioni di luminosità mutevoli.

L’unità di storage integrata che equipaggia i modelli IP, consente alle telecamere di catturare video in continuo, anche in caso di crash di rete, una caratteristica vitale per quelle applicazioni che richiedono monitoraggio costante e privo di interruzioni e tempi morti. I prodotti di questa gamma garantiscono una lunga durata delle componenti fisiche, grazie all’involucro antimanomissione per esterni con classe di protezione IK10, offrendo al contempo la massima continuità di sorveglianza in aree esposte al rischio di atti vandalici, come prigioni e campus universitari. Inoltre, i nuovi modelli della gamma dispongono di funzionalità di stabilizzazione elettronica dell’immagine (EIS). Questa tecnologia garantisce risultati ottimali anche in condizioni ambientali estreme, come forte vento o vibrazioni, elementi che normalmente influiscono negativamente sulle funzioni di sorveglianza delle telecamere tradizionali. Le unità per esterni sono alloggiate in cupole antimanomissione conformi IP66 che proteggono le

“Funzionalità di videosorveglianza continua e di alta qualità al giusto prezzo rappresentano fattori essenziali nelle decisioni di acquisto relative ai sistemi di sicurezza – commenta Noelia Castillón, Southern Europe Channel Marketing Manager di Honeywell Security Group -. Spesso, le strutture che si affidano alle più avanzate soluzioni di videosorveglianza, come aeroporti, scuole e siti che ospitano infrastrutture critiche, hanno difficoltà ad accedere alle tecnologie più avanzate, a causa di limiti di budget, presenza di infrastrutture cablate pre-esistenti, o anche solo perché preferiscono continuare a fare affidamento su sistemi e procedure con cui hanno familiarità. In tali casi, le telecamere PTZ della gamma HDZ, caratterizzate da un rapporto costo-efficacia ottimale e comprendenti modelli analogici, rappresentano una buona soluzione”.