Nuove applicazioni e soluzioni di pagamento mobile per Panasonic

218

Al Retail Business Technology Expo, l’ultima versione del tablet Panasonic Toughpad FZ-M1 mk2, soluzioni di pagamento Chip & Pin con i Toughpad e customizzazioni verticali






Panasonic, in occasione del Retail Business Technology Expo in corso a Londra, presenta una nuova gamma di soluzioni di pagamento e applicazioni per il mobile retail. L’azienda lancia l’ultima versione del tablet Toughpad FZ-M1, insieme a una camera application 3D Intel RealSense con interessanti implicazioni per i settori di retail e logistica. Inoltre, Panasonic mostra anche Ingenico iCMP, uno dei dispositivi per i pagamenti mobili Chip & Pin più piccoli e leggeri sul mercato, in grado di funzionare con i tablet Toughpad.

Grazie alle interessanti novità in mostra a RBTE, tra cui dispositivi Toughpad, applicazioni retail e soluzioni di pagamento, ci dimostriamo non solo in grado di offrire ai retailer una tecnologia mobile flessibile e sicura che risponda alle loro attuali necessità, ma continuiamo a investire e a collaborare con i principali player del settore per sviluppare le soluzioni retail mobile di domani,” ha affermato Jan Kaempfer, General Manager of Marketing di Panasonic Computer Product Solutions.

Nuovo Toughpad FZ-M1 mk2 con 3D camera application

Panasonic ha aggiornato il suo tablet Windows fully rugged da 7 pollici senza ventola, migliorandone le performance e la connettività, oltre che dotandolo di una fotocamera 3D opzionale con tecnologia IntelRealSense. La fotocamera RealSense dispone di tre lenti: una convenzionale, una a infrarossi e un proiettore laser a infrarossi. Insieme, queste tre lenti permettono al dispositivo di rilevare la profondità, attraverso la luce infrarossa riflessa dagli oggetti. Una tecnologia che secondo Panasonic potrebbe avere importanti applicazioni nel mondo del retail; per esempio, durante una vendita, le applicazioni di mappatura, progettazione e simulazione potrebbero mostrare ai clienti quale sarebbe l’aspetto di determinati oggetti una volta posizionati nella loro casa. In ambito logistico la fotocamera potrebbe essere utilizzata per la misurazione immediata di colli da spedire, o per valutare lo spazio e la capacità di un magazzino.

In aggiunta a questa interessante innovazione, il tablet Toughpad FZ-M1 mk2 è dotato del più recente processore Intel Corem5-6Y57 vPro (4MB di cache, 1.1GHz fino a 2.8GHz). Questa nuova CPU assicura performance eccezionali con un basso consumo di energia e una produzione di calore ridotta al minimo. Il dispositivo dispone anche di Windows 10 Pro, fotocamera da 8MP con F factor 2.0 e connettività migliorata, grazie a WLAN Intel Dual Band Wireless-AC 8260 e Bluetooth V4.1 Class 1. Inoltre, il nuovo Toughpad FZ-M1 mk2 è ora anche disponibile con un elegante design nero opzionale, per gli utenti del mondo fashion a stretto contatto con i clienti.

Anche la versione Value del Toughpad FZ-M1 mk2 è stata aggiornata con un processore Intel Atom x5-Z8550 (2MB di cache, 1.44GHz fino a 2.40GHz). Il device ora dispone di sistema operativo Windows 10 Pro e tecnologia WLAN Intel Dual Band Wireless-AC 8260, oltre che delle stesse migliorie apportate al Bluetooth e alla fotocamera della versione standard.

Toughpad con Chip & Pin

Al Retail Business Technology Expo saranno anche esposti i tablet Toughpad con soluzioni di pagamento Chip & Pin iCMP di Ingenico. Per i retailer, la scelta di un tablet della gamma Panasonic Toughpad abbinato a Ingenico iCMP, uno dei dispositivi Chip & Pin più piccoli e leggeri sul mercato, rappresenta una soluzione sicura ed efficace per i pagamenti mobili.

L’iCMP utilizza la tecnologia Bluetooth per connettersi ai Toughpad, rispetta tutti gli standard di sicurezza e accetta qualsiasi metodo di pagamento: EMV Chip & Pin, con banda magnetica e contactless. I tablet rugged Panasonic, leader a livello mondiale, uniti alle soluzioni di pagamento universali di Ingenico, rappresentano così una nuova importante soluzione di pagamento mobile per i retailer, e la combinazione di soluzioni POS, applicazioni business e possibilità di accettare pagamenti migliorerà l’esperienza d’uso di utenti e clienti finali.