Reply vince il programma di incentivazione per i partner di Oracle Italia

354

Al secondo e terzo posto si piazzano rispettivamente Var Group e T.A.I Software






Si è concluso il 30 aprile scorso “Oracle Mission Euro”, il programma di incentivazione che Oracle Italia aveva lanciato a giugno 2015 per coinvolgere i suoi partner, con l’obiettivo di condividere le priorità e la strategia di mercato, aumentare le competenze sulle soluzioni e favorire la crescita reciproca dei profitti.

I primi quindici classificati, scelti in funzione delle performance ottenute sulle tre attività previste per acquisire punteggio – attività commerciale, formazione e demand generation – si aggiudicano quindi i premi, ovvero dei pacchetti di viaggio a Parigi in occasione degli Europei di Calcio che iniziano il 10 giugno prossimo.

Sul podio è salito al primo posto Reply, seguito da Var Group e T.A.I. Software Solutions.

“Abbiamo lanciato questa iniziativa un anno fa per dare un indirizzo strategico ai partner Oracle, che oggi – grazie al cloud – hanno tutti gli strumenti per rispondere alle esigenze del mercato in termini di piattaforme, infrastrutture e applicazioni in cloud – spiega Sauro Romani, Country Leader Alliances and Channels di Oracle -. Questa è la nostra unicità che ci distingue da tutti gli altri vendor e questa è l’opportunità unica che offriamo ai nostri partner per contribuire al successo dei clienti comuni e per sviluppare il proprio business in modo coerente con il proprio profilo: che si tratti di system integrator, di ISV o di VAR”.

Al centro di questa iniziativa, la formazione: “Costruire il successo dei clienti con il cloud è possibile soltanto se al continuo aggiornamento e miglioramento delle soluzioni proposte corrisponde da parte del partner un continuo aggiornamento e miglioramento di competenze, che permetta di proporsi come un “consulente di innovazione” al servizio del cliente” conclude Romani.