Sul mercato il NAS Quad-core TS-1635 di QNAP

542

La capacità di archiviazione da 16-bay e le due porte SFP+ da 10 GbE incontrano le necessità delle piccole e medie imprese






Il nuovo NAS di fascia business TS-1635 a 16-bay di QNAP è in grado di supportare dodici HDD da 3,5″ e quattro SSD da 2,5″ per la gestione di archivi dati di grandi dimensioni. Il NAS quad-core TS-1635 è dotato di doppie porte 10GbE e doppie porte Gigabit, in grado di soddisfare le esigenze delle reti di futura generazione, il trasferimento file ad alta velocità e di supportare le aziende di piccole e medie dimensioni nella riduzione dei costi di implementazione di soluzioni 10GbE.

Dotato di processore Annapurna Labs Alpine AL-514 quad-core 1.7 GHz ARM Cortex-A15 di Amazon, TS-1635 supporta RAM DDR3 da 4GB/8GB (espandibile a 16GB) e offre crittografia accelerata hardware in grado di fornire fino a 700 MB/s di throughput. Grazie ai vani da 2,5″ per la cache SSD e alle due porte SFP+ da 10GbE integrate, TS-1635 garantisce velocità fino a 1228 MB/s in lettura e fino a 874 MB/s in scrittura, divenendo la scelta ideale per gli utenti che necessitano di trasferimenti dati ad alta velocità.

Rispetto a prodotti analoghi, TS-1635 è la migliore soluzione NAS in termini di costi e di capacità per aziende di piccole e medie dimensioni. Supporta fino a 16 dischi rigidi in grado di fornire uno straordinario potenziale di archiviazione con HDD ad alta capacità e SSD a elevate prestazioni,” ha affermato Jason Hsu, Product Manager di QNAP, aggiungendo: “grazie alle due porte 10GbE integrate, TS-1635 offre anche un affidabile supporto per l’utilizzo dello standard 10GbE da parte di aziende medio-piccole.”

Il TS-1635 ad elevata capacità è adatto per varie applicazioni di archiviazione. Con il supporto VJBOD (Virtual JBOD), gli utenti possono sfruttare il TS-1635 per espandere lo spazio di archiviazione di altri QNAP NAS e creare pool di archiviazione virtuali e volumi su dischi virtuali per il funzionamento dei servizi NAS. Per massimizzare lo spazio di archiviazione di TS-1635, gli utenti potranno collegare fino a due alloggiamenti di espansione QNAP (UX-800P / UX-500P). Grazie al notevole potenziale di archiviazione, TS-1635 è particolarmente adatto all’archiviazione dei video di sistemi di sorveglianza. Grazie all’impiego degli 8 canali della videocamera IP gratuiti (espandibili a 40 canali, previo acquisto di altre licenze), gli utenti potranno ottenere un centro professionale di videosorveglianza di rete con VMS (Video Management System) grazie a Surveillance Station disponibile sul TS-1635.

Il NAS supporta la condivisione di file cross-platform per Windows, Mac e Linux/UNIX, risultando un utile archivio centralizzato. Windows AD, i servizi directory LDAP e Windows ACL sono supportati per migliorare l’efficienza di impostazione delle autorizzazioni. Le funzioni di backup, ripristino e sincronizzazione (tramite RTRR, Rsync, FTP o CIFS/SMB) sono anche integrate nell’app Hybrid Backup Sync, consentendo agli utenti di sincronizzare in modo efficiente le attività di backup su altri QNAP NAS, server remoti e cloud storage.

TS-1635 fornisce funzionalità software per aumentare la produttività. Container Station fornisce tecnologie di virtualizzazione avanzate e container QIoT per trasformare TS-1635 in una piattaforma cloud IoT privata per un rapido sviluppo di stack IoT. Il motore di ricerca full-text proprietario di QNAP, Qsirch, consente ai file di essere individuati rapidamente e supporta la ricerca attraverso i file .eml archiviati nel NAS. QmailAgent consente agli utenti di gestire a livello centrale più account e-mail dai servizi e-mail e server IMAP più comuni. Qcontactz consente la centralizzazione di informazioni di contatto, fornendo una maggiore organizzazione delle risorse di rete aziendali.