Honeywell amplia la sua gamma per la videosorveglianza

1189

Le nuove telecamere della Serie equIP, l’ultima versione di NVR MAXPRO e le telecamere HDZ di adattano alle esigenze di un vasto parterre di aziende e settori

Honeywell rafforza la sua offerta di videosorveglianza con nuove telecamere della Serie equIP e con il rilascio della versione 4.0 dei dispositivi di registrazione MAXPRO (NVR – network video recorder), in grado di migliorare la capacità degli operatori di memorizzare e localizzare i video archiviati e creare con maggiore semplicità sistemi di sorveglianza integrati.

Le telecamere equIP funzionano anche in condizioni di luminosità ridotta, offrono un’esperienza utente semplificata e possono essere installate velocemente grazie alla funzione di aiuto o al Motorized Zoom. La gamma aggiornata include telecamere a quattro megapixel (4MP) con risoluzione da 1080p anche a bassissima luminosità. Queste telecamere offrono immagini ad ampia gamma dinamica, una qualità di acquisizione video accurata in situazioni di luminosità ad elevato contrasto e in scene con retroilluminazione elevata e utilizzano la funzione di accentuazione dei contorni per la massima chiarezza.

Per ridurre tempo di installazione e costi di integrazione le telecamere equIP supportano il Profilo S e G ONVIF e si integrano sia con gli NVR/VMS di Honeywell (inclusi MAXPRO, DVM e Performance Embedded NVR) sia con quelli di altri produttori.

Queste novità apportate al portfolio Honeywell di soluzioni per la tecnologia video sono state concepite per semplificare l’utilizzo da parte degli operatori e l’installazione da parte dei professionisti della sicurezza e offrono video di qualità per contribuire a proteggere le strutture. Inoltre, la società ha recentemente integrato la propria gamma di telecamere HDZ con i nuovi modelli IR PTZ: dotati di custodie antivandalo, offrono immagini di alta qualità sia in situazioni di ridotta luminosità che in condizione di luminosità nulla grazie agli illuminatori incorporati dotati di tecnologia Smart IR, la quale garantisce una distribuzione omogenea degli infrarossi.