Canon Océ Colorado 1640 in mostra a FESPA 2017

849

La nuova stampante roll-to-roll di Canon sarà la protagonista dello stand dell’azienda, insieme ad altre soluzioni di stampa di grande formato






Canon sarà a FESPA 2017, dall’8 al 12 maggio, con la sue soluzioni di stampa di grande formato. Momento cruciale, per la società, sarà la presentazione al pubblico europeo della nuova Océ Colorado 1640, la stampante roll-to-roll da 64” basata su tecnologia UVgel, insieme alle sue applicazioni.

“Con l’introduzione di Océ Colorado 1640, che va ad affiancare le nostre serie leader di mercato Arizona, imagePROGRAF e ColorWave, aiutiamo i fornitori di servizi di stampa di grande formato a esplorare nuove possibilità per il loro business – commenta Mark Lawn, Director, Graphic & Communications Group, Canon Europe -. Ci aspettiamo che la tecnologia UVgel di Canon contribuisca in modo positivo all’evoluzione del settore della stampa digitale Oce_Colorado_1640 Userpanel BCK Beauty 04di grande formato e dia nuovo impulso alla produttività e alle possibilità di applicazione in un mercato che negli ultimi anni è stato testimone di una continua crescita generata dallo sviluppo di importanti tecnologie.

A FESPA 2017 sarà possibile scoprire anche Océ Arizona 6170 XTS – un modello della serie di punta Océ Arizona 6100, che attualmente conta più di 100 installazioni in tutta l’area EMEA. La soluzione sarà infatti attiva presso lo stand Canon e stamperà direttamente su diversi supporti come il cartone ondulato. Questa applicazione point-of-sale rispecchia una delle più usuali richieste dei clienti che utilizzano la stampa, vale a dire i fornitori di servizi di stampa (PSP) che richiedono elevati livelli di qualità e al tempo stesso elevati quantitativi di stampa che possono raggiungere fino a 100.000 metri quadrati all’anno.

In mostra, anche Arizona 1280GT, che dimostrerà il workflow automatico, dalla stampa al taglio, eseguito con il nuovo sistema Océ Auto Pilot, che è parte integrante del tavolo di taglio digitale Océ ProCut. La soluzione utilizza la tecnologia di imaging Canon EOS per riconoscere i segni di registrazione proprietari sul supporto stampato, identificando e avviando automaticamente operazioni simultanee di taglio (in-register cutting, piegatura o kiss cutting) su tutti i lavori e i materiali che si trovano sulla tavola di taglio in funzione delle singole impostazioni di finishing, indipendentemente dal supporto. Questa tecnologia introduce un livello di automazione precedentemente attuabile solo per i volumi di produzione più elevati di materiali identici.

Infine, a FESPA 2017 saranno presenti anche due modelli della serie imagePROGRAF PRO Canon: PRO-4000 per la realizzazione di stampe fotografiche e fine art di altissima qualità, e PRO-6000S che garantisce un’elevata produttività per applicazioni quali foto, canvas, banner e altri prodotti fotografici d’eccellenza.