Fespa: l’innovazione di Ricoh per stampare in modo differente

1229

La manifestazione apre i battenti e Ricoh mostra in che modo la propria gamma di soluzioni grande formato aiuta i fornitori di servizi di stampa a sviluppare il potenziale del business






L’innovazione, tecnologica e di materiali, è al centro dello stand Ricoh a Fespa 2017 (8-12 maggio, Amburgo, Germania) che dà modo ai visitatori di scoprire come trasformare la propria offerta di servizi grazie ad un’ampia gamma di dispositivi grande formato, roll-to-roll e flatbed.

Presso lo stand Ricoh (padiglione B4L, stand C10) è a disposizione dei visitatori la soluzione grande formato Ricoh Pro L4160 latex, una tecnologia green resa disponibile con gli inchiostri Ricoh latex AR. Si tratta della prima soluzione latex ad aver ricevuto la certificazione Color-Logic per la stampa di colori metallici e la realizzazione di particolari effetti decorativi. Etichette per vino, birra e prodotti di bellezza, poster e banner sono solo alcune delle applicazioni sotto i riflettori. Con Ricoh Pro L4100 vengono inoltre prodotti campioni ad alto impatto visivo su materiali metallici, specchiati e opachi.

Tra le altre tecnologie protagoniste allo stand di Ricoh vi è EFI VUTEK H1625 LED UV, una soluzione di stampa ibrida roll/flatbed UV da 1,65 m con quattro colori più il bianco e con possibilità di stampa multilayer. Anche in questo caso vengono mostrate numerose applicazioni tra cui stampa su piastrelle di ceramica, stampa su materiali speciali come black board da 3mm, polistirene, perspex, segnaletica stradale e scatole personalizzate per basse tirature e prove di fattibilità.

Ricoh presenta inoltre il progetto Khora di James Cropper per la realizzazione di quadri fotografici senza l’utilizzo di adesivi. Anche questa applicazione è prodotta mediante EFI H1625 utilizzando immagini prodotte con Ricoh Theta, fotocamera a 360° che i visitatori possono tra l’altro vincere partecipando ad una gara che si svolge due volte al giorno.

“L’innovazione tecnologica e le competenze di Ricoh aiutano gli stampatori a esprimere il proprio potenziale e a realizzare un’ampia gamma di applicazioni per crescere in nuovi mercati”, commenta Erwin Busselot, Business Innovations & Solutions (BIS) Director, Commercial and Industrial Printing, Ricoh Europe.

I visitatori possono inoltre toccare con mano numerose applicazioni realizzate mediante i sistemi per la stampa su tessuto RICOH Ri 3000 e Ri 6000 DTG (DTG, Direct to Garment), come ad esempio T‑shirts dai colori brillanti che mantengono al massimo la mano del tessuto.

È presente allo stand Ricoh anche l’ultima generazione di teste di stampa industriali: Ricoh MH5421F e Ricoh MH5421MF.