Da Spark a Webex Teams: Cisco innova la collaborazione tra team

923

Con l’urgente necessità di aiutare i team a connettersi e lavorare al meglio, Webex Teams integra la tecnologia nelle applicazioni

Il modo in cui le persone si incontrano sta cambiando e Cisco Webex è pronto a cambiare con loro. Per semplificare il lavoro e le modalità di incontro fra i team, la società ha fatto convergere Cisco Spark e Webex in un’unica piattaforma: Webex Meeting, applicazione per le riunioni, e Webex Teams (conosciuta come Cisco Spark) per la collaborazione tra i team, sono il risultato di tale integrazione.

Questa nuova piattaforma convergente integra tutte le innovative soluzioni video così come un nuovo dispositivo hardware che, con una TV, trasforma qualsiasi spazio di lavoro in una stanza Webex.

Anche la modalità di acquisto è semplificata nella versione tutta nuova di Webex Meetings. Prima di tutto il nuovo Webex Meetings è “video first”, e ciò significa che gli utenti non potranno fare a meno di accendere la videocamera: guardarsi in faccia è fondamentale per fare un buon lavoro di squadra. Sono finiti i tempi in cui si stava davanti allo schermo solo per guardare una presentazione.

Sarà così possibile vedere i propri colleghi con una visualizzazione nitida e precisa, sia che si stia utilizzando il proprio pc, il dispositivo della sala video Cisco o un dispositivo mobile. 

Poiché Webex viene fornito in cloud, gli oltre 100 milioni di persone in tutto il mondo che lo utilizzano non dovranno fare nulla, semplicemente riceveranno un aggiornamento nel corso dei prossimi mesi

Quando le aziende saranno pronte per passare alla collaborazione in team potranno farlo con un brand che già conoscono e apprezzano, ossia Webex. La nuova versione integra, infatti, la tecnologia nelle applicazioni, per un’esperienza condivisa attraverso un set di strumenti ancora più ampio – inclusa la funzionalità di whiteboarding, messaggistica in tempo reale, accesso semplice per gli ospiti, condivisione dei contenuti e strumenti integrati – per supportare i team durante e dopo la riunione.

Il nuovo brand verrà inoltre esteso anche agli altri dispositivi, ad esempio, Cisco Spark Board diventa Webex Board, ciò perché i meeting Webex sono ancora meglio quando si partecipa da uno dei dispositivi video di Cisco.

Infine, Webex Share rappresenta un modo semplice ed economico a disposizione dei team per condividere contenuti su grande schermo nella propria stanza. Basta inserire l’adattatore, grande quanto un palmo di una mano, sul retro della TV, accoppiarla con il sistema e iniziare a condividere i documenti sullo schermo. Al termine del meeting, sarà possibile continuare a lavorare nel proprio spazio Webex Teams. Inoltre, con Webex Share, i team potranno facilmente prenotare le stanze così come sapere quando una sala è occupata, e non solo. 

Webex Share sarà disponibile per Webex Meetings e Teams verso la fine del 2018.