La stampa inkjet per applicazioni industriali di Durst ha dato spettacolo

402

In occasione dei Durst Tech Days 2018 la società altoatesina ha presentato in anteprima novità tecnologiche e inedite strategie di sviluppo

Intenta a presentare le più recenti novità in ambito di tecnologie per il large format printing, di servizi di assistenza e software, la società altoatesina Durst ha chiamato a raccolta clienti e ospiti provenienti da tutto il mondo due location d’eccezione.

In occasione dei Durst Tech Days 2018, l’azienda specializzata nella produzione di sistemi di stampa ha presentato i sistemi di stampa roll-to-roll, i software e i servizi di manutenzione preventiva presso il suo headquarter di Bressanone, mentre il modernissimo sito produttivo di Lienz, in Austria, ha fatto da palcoscenico per le dimostrazioni live di Durst P5 e Durst Water Technology per la stampa flatbed. 

DurstTechDays8A pochi mesi dalla sua presentazione ufficiale, la nuova piattaforma P5 ha già ricevuto il prestigioso EDP Awards in occasione di FESPA. Proprio durante i Tech Days, Durst ha annunciato i primi positivi risultati del field test realizzato presso la spagnola Panorama che in un solo mese ha stampato circa 24.000 mq con la nuova tecnologia. Per P5 successo anche sul fronte delle vendite, con tempi di consegna che attualmente arrivano fino a 10 settimane.

DurstTechDays9Tra le altre novità svelate in anteprima durante i Durst Tech Days:

• L’ampliamento del portfolio di sistemi roll-to-roll per grandi formati da 3 e 5 metri con l’introduzione del nuovo modello Durst Rho 512R LED con tecnologia di polimerizzazione e inedito inchiostro UV LED.

• Prestazioni incrementate di oltre il 40% per Rhotex 325, considerata dall’industria del soft signage come la stampante a sublimazione più produttiva e versatile del mercato. 

• Il più recente software Durst Analytics che offre assistenza e manutenzione preventiva tramite il monitoraggio da remoto dei parametri della macchina.

• Importanti novità nello sviluppo della Durst Water Technology – presentata per la prima volta due anni fa – grazie al costante upgrade del premiato sistema Durst WT 250, in grado di assicurare produttività industriale nella stampa flatbed.

• Inedita strategia di crescita per la Divisione Servizi Professionali, importanti aggiornamenti nella gestione del flusso di lavoro e l’annuncio di nuovi inchiostri messi a punto dal reparto R&D di Durst.

• La conferma ufficiale che Durst presenterà i nuovi modelli della famiglia P5 in occasione di SGIA (Las Vegas, 18-20 ottobre 2018).