Perché l’Albania è la nuova Terra Promessa per le imprese che innovano

Massimo Tortorella, Presidente di Consulcesi Group, spiega perché intende far fiorire in Albania il know-how tecnologico legato alla Blockchain

Un contesto politico che agevola la crescita e lo sviluppo, un export da capogiro, un robusto tasso di crescita economica, pari al 4,2%, fanno dell’Albania un Paese fertile per gli investitori di tutto il mondo.

A dirlo sono i dati e le proiezioni a cura dell’Università di Harvard, secondo cui l’Albania sarebbe la Terra Promessa delle imprese in cerca di internalizzazione e di nuove opportunità di business.

Lasciati definitivamente alle spalle i tempi bui della crisi, risorse naturali, semplificazione burocratica e cultura d’impresa fanno del “Paese delle Aquile” una delle sedi più attrattive per le aziende ad alto tasso di know-how tecnologico.

Mostra di saperlo bene Consulcesi Group, network legale internazionale specializzato nella tutela dei professionisti della sanità che, da anni presente in Albania, ha confermato la propria intenzione di rafforzare ulteriormente le sue attività attraverso Consulcesi Tech, divisione hi-tech specializzata in soluzioni innovative legate alla Blockchain.

Come sottolineato in una nota ufficiale da Massimo Tortorella, Presidente di Consulcesi Group: «Tirana è il simbolo della nuova Albania, una nazione giovane e dinamica che ha saputo innescare un meccanismo virtuoso di sviluppo che, a livello internazionale, viene addirittura definito “il miracolo albanese”, anche grazie a scelte politiche mirate».

L’aumento del debito pubblico per l’impiego in politiche economiche virtuose è infatti al centro del dibattito politico anche in Italia, in particolare dopo l’approvazione del Governo alla nota di aggiornamento al Documento di Economia e Finanza (DEF).

Intenzionata a diventare capofila di una nuova rete internazionale di imprese innovative portatrici di nuovi investimenti, ma anche di nuove idee e professionalità, la realtà presieduta da Tortorella, che insieme al fratello Andrea ha pubblicato per Paese Edizioni il saggio “Cripto-svelate. Perché da Blockchain e monete digitali non si torna indietro”, intende far fiorire in Albania il know-how tecnologico legato alla rivoluzione digitale della Blockchain, già maturato grazie all’expertise di Consulcesi Tech.