Da Plustek uno scanner portatile che semplifica la vita

Il nuovo MobileOffice AD480 da 229 euro già ivate digitalizza con la sola pressione di un tasto documenti di ogni tipo e dimensione

Digitalizzare con la sola pressione di un tasto biglietti da visita, card, carte d’identità e molto altro ancora: è quanto consente di fare il nuovo MobileOffice AD480, il nuovo scanner portatile pensato da Plustek per semplificare la vita dei clienti e proposto con un prezzo al pubblico di 229 euro comprensive di Iva.

Grazie alla tecnologia LED, che riduce i consumi energetici e lo rende subito pronto all’uso, alla velocità di scansione fino a 20 ppm/40 ppm (200 dpi, A4) e all’alimentatore automatico di documenti da 20 pagine, l’ultimo nato della pluripremiata linea di scanner portatili firmati Plustek permette di digitalizzare con la massima semplicità documenti di ogni tipo.

Con un solo tocco, infatti, i documenti vengono scansionati e salvati in una moltitudine di formati, tra cui Microsoft Office, JPG, TIFF e PDF ricercabili, che possono essere inviati automaticamente via mail o salvati su specifiche cartelle, comprese quelle di rete.

Oltre a essere facilmente trasportabile, il nuovo AD480 è in grado di eseguire scansioni miste senza la necessità di effettuare alcuna regolazione per impostare lo spessore dei documenti, una caratteristica che lo rende ideale, per le scansioni di scontrini, card rigide, tessere di riconoscimento, estratti conto, biglietti da visita, documenti d’identità, moduli d’ordine e tanto altro ancora.

Grazie ai driver TWAIN e WIA, e alla possibilità di esportare i file digitalizzati nei più svariati formati, il nuovo AD480 è perfettamente compatibile con tutti i più diffusi programmi di scansioni e software per l’imaging.