Jabra PanaCast: videoconferenze a 180°

La nuova soluzione presenta un campo visivo a 180°, zoom intelligente ed è compatibile con la maggiore parte delle piattaforme di videoconferenza

Jabra entra nel mondo della videoconferenza con PanaCast, e lo fa con un prodotto altamente innovativo, unico sul mercato. PanaCast è infatti il primo dispositivo del suo genere ad avere un campo visivo a 180° rispetto alle soluzioni dei concorrenti che si fermano a 120°. Una cosi grande apertura focale elimina gli spazi morti, facendo sì che tutti i partecipanti vengano inquadrati. Questo è possibile grazie a 3 videocamere da 13 MP che combinate, consentono di raggiungere un 4K panoramico. Le immagini riprese a 30 frame al secondo sono “montate” da un algoritmo (Jabra PanaCast Vision Processor) che le unisce come se fossero un tutt’uno senza comprometterne la fluidità visiva.

PanaCast 2

Altra caratteristica distintiva di PanaCast è la presenza di uno zoom intelligente che individua le persone grazie al riconoscimento facciale: l’inquadratura cambia in base al numero di partecipanti davanti alla camera e si adatta a seconda degli spostamenti degli stessi. Inoltre la tecnologia Vivid HDR mantiene i soggetti sempre allo stesso livello di luminosità e contrasto, evitando problematiche legate al controluce o alla presenza di altre fonti luminose. L’Intelligenza Artificiale avanzata è in grado invece di contare il numero di persone nel campo visivo, fino a 12 m di distanza. Nel prossimo futuro sarà inoltre rilasciata Whiteboard: appunti e disegni potranno essere trasmessi e visualizzati in tempo reale sullo schermo dai partecipanti alla videoconferenza.

PanaCast 3

Jabra PanaCast è basata inoltre su un sistema aperto su cui gli sviluppatori possono sviluppare le proprie applicazioni per lo Smart Office. Un esempio riguarda la possibilità che il sistema spenga in autonomia le luci e il riscaldamento/raffreddamento della sala riunioni quando non è presente nessuno. Oppure che invii un messaggio di annullamento ai partecipanti o di variazioni di orario.

Molto veloce anche implementazione di Jabra PanaCast: essendo una soluzione Plug and Play, basta solo scaricare il driver sul proprio dispositivo ed utilizzarlo immediatamente senza la necessità di doversi rivolgere a tecnici. PaneCast è compatibile con le principali piattaforme di video conferenza.

Jabra PanaCast risponde alle tendenze di ridimensionamento delle sale riunioni e alla necessità di incrementare le comunicazioni tra colleghi: l’85% è convinto che la videoconferenza aumenti la collaborazione, il 71% che abbia influenze positive sulla produttività. Per il 58% invece, incrementa la fiducia tra colleghi, oltre a portare alla riduzione della durata delle riunioni” ha spiegato Luca Barbarossa, regional product marketing manager South EMEA di Jabra.