Acronis e Advantech insieme nel segno della protezione IoT

Siglato un accordo di distribuzione globale della gamma di soluzioni Acronis per la protezione informatica

Acronis ha annunciato la firma di un nuovo accordo di distribuzione internazionale con Advantech, già suo partner dal 2011 per il bundling di sistemi e software che ha portato allo sviluppo di soluzioni integrate per il settore industriale.

L’intesa ora è tutta per la distribuzione della gamma completa e innovativa di soluzioni Acronis per la protezione informatica.

Già da tempo Advantech integra nei propri dispositivi il software WISE-PaaS, che include le tecnologie di protezione informatica Acronis. La nuova collaborazione prevede l’integrazione delle soluzioni di backup Acronis in WISE-PaaS/DeviceOn, un prodotto all’avanguardia per la gestione e la progettazione congiunta dei dispositivi.

In base al nuovo accordo, le soluzioni Acronis saranno integrate nelle schede e nei sistemi Advantech, e in una soluzione di backup conforme agli standard OPAL progettata specificamente per SQFlash, unità SSD a marchio Advantech.

Come riferito in una nota ufficiale da Miller Chang, presidente di Advantech Embedded IoT: «La collaborazione tra Advantech e Acronis ha già dato ottimi risultati in passato. Consideriamo i prodotti Acronis perfetti per soddisfare la domanda di protezione informatica di alta qualità del settore industriale. Grazie al nuovo accordo di distribuzione internazionale, i nostri clienti potranno usufruire della straordinaria qualità dei prodotti Acronis e dei servizi globali di Advantech».

Per Serguei Beloussov, fondatore e CEO di Acronis: «Il nuovo accordo cementa una collaborazione che ha già portato a grandi successi. La straordinaria rete di distribuzione di Advantech è un punto di forza che ci pone nelle migliori condizioni possibili per erogare alle organizzazioni di tutto il mondo una protezione informatica di qualità».