Avnet Silica ottiene lo status di “Preferred Security Partner” da Infineon

Uno dei principali fornitori globali di semiconduttori aggiunge un distributore nella propria rete di Security Partner, riconoscendo le avanzate competenze di Avnet Silica nel software embedded e nella sicurezza a livello di sistema

Avnet Silica, società Avnet, ha annunciato di aver ottenuto lo status di “Preferred Security Partner” da Infineon Technologies, uno produttore di semiconduttori attivo in Europa e nel mondo.

Avnet Silica vanta una grande esperienza nella fornitura di servizi di sicurezza completi e personalizzati. La società offre consulenza e lavora a stretto contatto con i team di progettazione dei clienti, aiutandoli a progettare e implementare le funzioni di sicurezza integrate a livello di sistema, necessarie per le loro applicazioni specifiche.

La divisione “Software and Services” di Avnet Silica offre ai clienti formazione e supporto su misura in merito alle problematiche di sicurezza, coprendo tutti gli aspetti a livello di sistema, dall’analisi delle minacce alle specifiche d’implementazione a livello di hardware, software e cloud.

Avnet Silica è ora un membro dell’ecosistema Infineon’s Security Partner Network (ISPN), comprendente una rete globale di società specializzate che offrono conoscenze ed esperienza in tema di hardware, software, strumenti, servizi e applicazioni finali rivolti alla progettazione di soluzioni basate sui prodotti di sicurezza di Infineon. Il tutto permette di soddisfare le esigenze dei clienti in termini di soluzioni di sicurezza facili da implementare.

La divisione Software and Services di Avnet Silica ha dimostrato la sua profonda competenza realizzando un’implementazione di boot sicura per vari dispositivi SoC (System-on-Chip) embedded basati su processore ARM.

Tale implementazione viene attualmente distribuita presso numerosi clienti finali. Dopo aver stabilito uno stato di sistema attendibile successivamente all’accensione o al reset, in questa soluzione di Avnet Silica viene utilizzato un Infineon OPTIGA SLB9670 Trusted Platform Module (TPM) che può essere collegato a tutti i SoC basati su Arm per valutare e proteggere il processo di boot e fornire un insieme di funzioni crittografiche all’avanguardia nello spazio utente GNU/Linux.

“Siamo molto orgogliosi di aver superato il benchmark per diventare membri della Security Partner Network di Infineon – ha affermato Michael Roeder, Manager Software and Services EMEA di Avnet Silica -. Infineon è un vero leader di caratura mondiale nelle tecnologie dei semiconduttori ad alta sicurezza. Le soluzioni OPTIGA di Infineon soddisfano la domanda di funzioni di sicurezza avanzate richieste per sviluppare la prossima generazione di prodotti per i mercati legati all’industria e all’automotive”.