Vendosoft offre la competenza certificata per Midmarket Cloud Solutions e Cloud Productivity

Bjorn Orth, CEO di VENDOSOFT
Bjorn Orth, CEO di VENDOSOFT

VENDOSOFT ha ottenuto il nuovo status di Gold Partner Microsoft.

L’azienda tedesca specializzata nella compravendita di licenze software Microsoft, ha recentemente ottenuto la nuova certificazione come partner di livello più alto, nelle categorie Cloud Productivity – con le soluzioni cloud – e Small and Midmarket Cloud Solutions – per le infrastrutture ibride.

Oggi VENDOSOFT offre i propri servizi ed il proprio know-how avanzato nel mercato del software a moltissime aziende con un numero di postazioni di lavoro superiore a 50.

COMPETENZA NELLE MIDMARKET CLOUD SOLUTIONS

Il traguardo dello status di Gold Partner per la categoria Midmarket Cloud Solutions si allinea con il raggiungimento dell’ambizioso obiettivo di acquisire venticinque nuovi clienti Office 365 in dodici mesi.

“Un obiettivo che siamo riusciti a raggiungere ben prima del tempo prefissato”, riporta il CEO Björn Orth, felice di avere avuto conferma dal mercato stesso dell’ottimo servizio di consulenza svolto dal team di Microsoft Licensing Professionals.

I consulenti dell’azienda, specializzati in tutto ciò che concerne la cessione dei diritti di licenza ed il mondo del cloud, avevano già dimostrato una notevole abilità nel supportare i clienti per quanto concerne la consulenza sui prodotti Microsoft Cloud, e questo grazie alle competenze specialistiche acquisite già in fase di formazione su Office 365, svolta nel luglio 2019.

Un altro step nel processo di accreditamento a Microsoft Gold Partner ha richiesto il superamento dell’esame Microsoft 365 Identity and Services.

Alexander Dengler e Alexander Kreitner (da sn. a ds. nella foto) sono gli esperti, certificati e dedicati, che assistono i clienti fornendo consulenza nella configurazione e gestione di Office 365 e per tutto ciò che concerne la sicurezza.

COMPETENZA NELLA CLOUD PRODUCTIVITY

VENDOSOFT ha ottenuto lo status di Microsoft Gold Partner anche per la categoria Cloud Productivity. Il processo di accreditamento ha richiesto il superamento dell’esame su Microsoft 365 Identity and Services. La procedura richiede, inoltre, che nei prossimi dodici mesi l’azienda fornisca almeno 4.000 applicazioni cloud per le licenze Office 365. Tra queste rientrano servizi come Exchange Online o Teams.

Alexander Kreitner, esperto di licenze in VENDOSOFT, ha commentato: “La nostra esperienza nel settore del software ha messo in evidenzia come in molte aziende sia arrivato il momento di abbandonare il vecchio Exchange Server. In tali situazioni l’alternativa più economica che suggeriamo alle aziende di considerare è quella di stipulare un Exchange Online Plan, invece che investire in licenze per una soluzione on-premise o in un nuovo hardware”.

Comprendere a fondo le esigenze dei clienti e poter loro rispondere fornendo esattamente le licenze di cui necessitano, a condizioni vantaggiose, è esattamente l’obiettivo di VENDOSOFT.

Come consulente strategico sulle licenze e Gold Partner di Microsoft da oggi VENDOSOFT ha a disposizione condizioni contrattuali ed un’assistenza ancora migliori, il tutto a vantaggio degli oltre 5.000 clienti.

In aggiunta ad un ampio livello di consulenza già fornita alle aziende, infatti, VENDOSOFT offre ai propri clienti cloud il valore aggiunto di poter rifinanziare parte dei costi sostenuti nella migrazione. Ciò avviene grazie alla possibilità di rivendere le licenze on-premise liberate, appunto, con il passaggio al cloud.

Il software usato rappresenta per l’azienda un’immobilizzazione di capitale che, attraverso la vendita, può trasformarsi direttamente in liquidità. Come rivenditore riconosciuto per i prodotti Microsoft, VENDOSOFT li reintroduce sul mercato del software di seconda mano, dopo averne verificato validità e conformità e solo se corredati della documentazione necessaria.