Un nuovo Regional Vice President of Sales per F5

Olivier Robinne supporterà la crescita di F5 nel mercato dei servizi applicativi multi-cloud nell’area Southern Europe e Israele

Olivier Robinne (nella foto) è stato nominato Regional Vice President of Sales dell’area Southern Europe e Israele di F5.

Nel suo nuovo ruolo, Robinne riporterà direttamente a David Helfer, Senior Vice President for EMEA Sales, e opererà dalla sede di Parigi di F5. Le sue responsabilità operative comprendono la guida delle attività di vendita di F5 in Francia, Italia, Spagna, Portogallo, Grecia e Israele.

Robinne vanta oltre trent’anni di esperienza professionale alla guida di progetti di cambiamento e trasformazione nel settore tecnologico. Si unisce a F5 dopo un’esperienza lavorativa di quasi un decennio maturata in VEEAM Software, dove recentemente ha ricoperto l’incarico di SVP per la Region EMEA e i mercati emergenti. In precedenza, ha lavorato per più di nove anni in Dell, dove, tra i tanti incarichi, ha guidato il team Southern Global Account. Robinne ha ricoperto diverse posizioni di leadership anche in BMC, Sterling Software e Accenture.

Come riferito in una nota ufficiale da David Helfer: «Siamo felici che Olivier si sia unito a noi in F5. La sua esperienza nel settore e le sue comprovate doti di leadership rafforzeranno il team già eccellente che opera nell’area Southern Europe e Israele. In particolare, in un momento in cui le organizzazioni si rivolgono sempre di più a F5 per ottenere accesso, delivery e sicurezza coerenti per le proprie applicazioni, Olivier saprà guidare in modo continuo la crescita dell’adozione del nostro software e dell’offering basate sulle sottoscrizioni».

Da parte sua, Olivier Robinne, fa sapere che: «Sono stato attratto da F5 per la sua visione e per il ruolo che l’azienda svolge sul mercato in questo particolare momento, considerando anche le acquisizioni recenti di NGINX e Shape Security. È veramente straordinario essere in grado di offrire servizi applicativi – con una tale varietà di modelli di consumo e distribuzione – che vanno dall’avvio del codice alla delivery dell’applicazione all’utente finale».