Zeeman, principale retailer olandese di abbigliamento e tessuti, ha scelto di implementare Manhattan Active Warehouse Management nel suo centro di distribuzione centrale di Alphen aan den Rijn.

Come parte di una trasformazione della supply chain, la soluzione di Manhattan Associates consentirà al network europeo di Zeeman di rifornire i propri negozi più rapidamente, soddisfare gli ordini dell’e-commerce più velocemente e migliorare l’efficienza del magazzino.

Zeeman, dai bisogni alla soluzione

Zeeman è stata fondata nel 1967 dall’imprenditore olandese Jan Zeeman per vendere abbigliamento e tessuti di qualità a un costo ragionevole. Oggi, questo spirito è ancora alla base del marchio Zeeman e della sua rete di circa 1.300 negozi in Olanda, Germania, Belgio, Francia, Lussemburgo, Austria e Spagna.

Le sfide poste dalla gestione di migliaia di negozi e dall’evasione degli ordini dell’e-commerce in tutta Europa avevano superato le capacità di distribuzione e di supply chain dei suoi sistemi precedenti, portando quindi Zeeman a rivolgersi a Manhattan Associates per capire come risolvere questo problema.

Con Manhattan Active order streaming e cross-dock

Come sottolineato in una nota ufficiale da Schelte Halma, direttore della logistica di Zeeman: «In preparazione al prossimo decennio e alle future aspettative dei consumatori, Zeeman ha riconosciuto la necessità di una rete di supply chain più agile e flessibile. In precedenza, avevamo utilizzato un sistema di gestione del magazzino (WMS) sviluppato internamente che ci ha servito bene nel corso degli anni. Guardando al futuro, tuttavia, abbiamo riconosciuto la necessità di una soluzione best-in-class e siamo rimasti colpiti dall’esperienza di Manhattan nel settore della vendita al dettaglio e dalle innovative capacità di order streaming e cross-dock della sua soluzione Manhattan Active».

Grazie alla soluzione warehouse management nativa nel cloud di Manhattan, Zeeman sarà in grado di gestire automaticamente il flusso degli ordini attraverso il centro di distribuzione in base alla capacità e ai tempi di interruzione in modo più efficace, aumentando la produttività e l’utilizzo delle risorse nel processo.

L’architettura a microservizi su cui è costruito l’ultimo WMS di Manhattan significa che gli aggiornamenti e le innovazioni regolari possono essere implementati in modo incredibilmente rapido, permettendo ai clienti come Zeeman di gestire tutta la supply chain in modo agile, professionale e a prova di futuro.

Per Pieter Van den Broecke, managing director di Manhattan Associates Benelux e Germania: «Anche se le abitudini e le tendenze di acquisto possono essere cambiate negli ultimi tempi, la reputazione del marchio che Jan Zeeman ha costruito rimane salda. La continua innovazione, la scalabilità e l’agilità della nostra soluzione nativa nel cloud di Manhattan Active permetteranno a Zeeman di continuare a tenere il passo con le mutevoli tendenze dei consumatori. Siamo lieti di lavorare con un marchio di vendita al dettaglio olandese così amato mentre continua a trasformare le sue operazioni di supply chain paneuropee».

Manhattan Active è il primo sistema di gestione del magazzino di classe enterprise nativo nel cloud. Realizzato interamente da microservizi e senza bisogno di aggiornamenti, perché è sempre costantemente aggiornato, Manhattan Active inaugura un nuovo livello di velocità, adattabilità e facilità d’uso nella gestione della distribuzione