socomec

Socomec sbarca negli Stati Uniti lanciando 20 sistemi SUNSYS PCS2 Energy Storage System con marchio di certificazione UL.
Con una capacità di 100 kW e batterie al litio da 200 kWh, oltre a tutta la quadristica di protezione e controllo necessaria, i sistemi SUNSYS PCS2 sono stati forniti a Stem, che sta attualmente mettendo in opera i primi 20 sistemi presso edifici commerciali e industriali dei loro utenti in tutta la California.

Il sistema SUNSYS PCS2 è integrato nella piattaforma edge computing di Stem e controllato dal software di monitoraggio proprietario, che, attraverso la trasmissione di molti parametri di impianto e tecniche analitiche predittive, è in grado di gestire la re-immissione dell’energia accumulata nell’edificio durante i periodi di picco della domanda energetica. In questo modo si ottimizza il prelievo dell’elettricità dalla rete, consentendo ai proprietari e agli operatori di edifici commerciali di beneficiare di una riduzione dei costi della bolletta elettrica.

Gerald Tanty, Responsabile Vendite Regionale di Socomec USA, spiega: “Utilizzando il sistema hardware totalmente integrato ed innovativo di Socomec, Stem, con la propria piattaforma software, è in grado di fornire al cliente finale una soluzione di accumulo di energia “chiavi in mano” che garantisce una migliore efficienza e semplifica il processo di messa in opera. Il risultato è un sistema più sicuro, unito a un’installazione certificata rapida ed efficiente in termini di costi, che permette agli utenti di godere di vantaggiose riduzioni dei costi dell’energia”.

“Stem è lieto di lavorare con Socomec e annoverarla tra i suoi fornitori di tecnologia – ha dichiarato Daniel Elizalde, Director Product Management di Stem -. Abbiamo integrato la loro tecnologia basata su convertitore e batteria nella nostra migliore piattaforma software ai vertici della categoria e riscontrato che il prodotto finale è all’altezza delle aspettative e in grado di fornire risultati significativi ai clienti e alla rete”.