Solimar Systems, fornitore di soluzioni workflow per la stampa e le comunicazioni digitali, ha annunciato la nuova partnership con Kyocera Document Solutions Europe, specialista globale in soluzioni per la gestione documentale.

Da questa collaborazione, i fornitori di servizi di stampa transazionale e variabile potranno integrare nei loro flussi di lavoro una soluzione in grado di aumentare efficienza e produttività in stampa.

Solimar e Kyocera: inizio di un’alleanza a lungo termine

Da una parte, TASKalfa Pro 15000c è il sistema di stampa inkjet colore ad alta velocità, che unisce capacità di produzione agile e conveniente con una richiesta di manutenzione minima. Dall’altra, Solimar Systems sviluppa soluzioni solide e flessibili per gestire le esigenze dei flussi di dati IPDS e AFP dei clienti Kyocera. Insieme, il binomio garantisce la stampa di flussi di dati avanzati in modo sicuro, veloce e affidabile.

Come sottolineato in una nota ufficiale da Marcel Ebbenhorst, Production Printing Manager, Kyocera Document Solutions Europe: «Solimar Systems è un protagonista del mercato grazie a un ampio portafoglio e soluzioni flessibili che si adattano alle esigenze specifiche dei nostri clienti. Offrono piattaforme modulari e scalabili che consentono l’adozione del sistema Kyocera TASKalfa Pro 15000c senza alcun impatto, migliorando produttività e affidabilità».

Grazie a questa partnership i clienti potranno gestire volumi di stampa differenti senza interruzioni, con conseguente aumento della profittabilità.

Per Jamie Walsh, Sales Manager EMEA e APAC, Solimar Systems: «Questo è l’inizio di un’alleanza a lungo termine: alcuni clienti Kyocera stanno già beneficiando della maggiore produttività e flessibilità di produzione offerte dalla nostra piattaforma iCONVERT. Ci auguriamo che con lo sviluppo di questa entusiasmante partnership, crescerà anche il numero di clienti Kyocera che si avvarrà della nostra più ampia piattaforma Chemistry, per affrontare i problemi di processo e promuovere l’efficienza per una linea di produzione più redditizia».